Pagine

martedì 21 settembre 2010

"Tanzi è indegno", revocato il titolo di cavaliere

"Tanzi è indegno" revocato titolo di cavaliere.

Aspettiamo di leggere anche «"Balducci è indegno" revocata l'onorificenza di gentiluomo del papa».

Ma mi sa che dovremo aspettare invano visto che un altro gentiluomo, Herbert Batliner, è ricercato in Germania per riciclaggio, ed è sempre al suo posto. Però questi gentiluomini, eh! Cominciate a leggere che sembra un thriller.

"Nelle segrete stanze della finanza vaticana più “oscura” non c’è solo il caso di Angelo Balducci, figura chiave del sistema Anemone e degli affari sporchi con la politica: se si scava più a fondo si scopre che il club più esclusivo del mondo, quello dei Gentiluomini di sua Santità, nasconde altre inquietanti verità, che portano a chiedersi come mai Ratzinger, a distanza ormai di cinque anni dall’inizio del suo pontificato, non abbia fatto pulizia negli oscuri meandri della finanza off-shore che prospera all’ombra dello Ior, dell’Apsa (Amministrazione Patrimonio Sede Apostolica), di Propaganda Fide e di molte società partecipate dal Vaticano. Raztinger, infatti, ha portato alla guida dello Ior un banchiere dell’Opus Dei, Ettore Gotti Tedeschi, inquisito (e poi prosciolto) per il caso Parmalat e molto legato a Gianmario Roveraro, centrale nella quotazione di Parmalat e ucciso poi da strani killer, e il Vaticano sta coprendo una serie di situazioni ancora più strane, che hanno radici lontane ma che presentano analogie col caso Balducci."
[continua]

Aggiornamento ore 13.04
Ior, indagato Gotti Tedeschi. Sequestrati 23 milioni di euro la Repubblica
Il provvedimento legato a violazioni delle norme anti-riciclaggio Corriere della Sera

A questo punto cambio mestiere e divento mago preveggente.

Aggiornamento 22 settembre, ore 12.52
Mi ero dimenticato e solo ora m'è venuto in mente che ho letto in questi giorni la recensione di un libro fresco di stampa "Denaro e paradiso", autori Ettore Gotti Tedeschi e Rino Cammilleri. La tesi è che il denaro non è più sterco del diavalo come fin qui si era creduto, La prefazione è (toh, chi si rivede) del cardinale Tarcisio Bertone. Il mondo è piccolo, ma in Vaticano è ancora più piccolo.

16 commenti:

  1. Per quanto l'idea che il Vaticano abbia adottato tempo fa il machiavelliano "il fine giustifica i mezzi" sia un fatto oramai riconosciuto ed assodato. Leggere questa inchiesta fa comunque venire i brividi. Sembra di assistere al crollo dell'impero romano.
    Non c'è soddisfazione nell'accorgersi di quanto il messaggio d'amore più importante mai diffuso in Occidente sia stato usato da pochi uomini senza scrupoli per i loro fini abietti.
    Lascia in bocca un amaro "te l'avevo detto".
    Spero solo che le persone per bene all'interno della Chiesa Cattolica, trovino il coraggio di ripulire gli armadi dai troppi scheletri per puro senso cristiano, per onestà intellettuale per amore di quegli stessi principi che vanno avanti a predicare. Ma so già che è una mera utopia...

    RispondiElimina
  2. Sembra un thrille veramente, peccato che sia tutto vero e che la chiesa dovrebbe preoccuparsi di altre cose invece che di denaro..

    RispondiElimina
  3. attendo con ansia l'infinita lista degli indegni...

    RispondiElimina
  4. Boh.... leggete "VATICANO SPA".....
    da brividi!

    RispondiElimina
  5. Così tanto per aggiungere qualcosa al quadro, chi lo sa che Gianni Letta, braccio destro del Berlusca, è anche lui gentiluomo del papa? Insignito del titolo da Benedetto XVI nel 2008. Pericolosissimi questi qui che hanno il fare da gentiluomo, che apparentemente non hanno la faccia di merda, e poi sono serpenti che sembrano solo a sognali e invece sono velenosi.

    RispondiElimina
  6. Mi hai preceduta Alberto ;-))

    Stavo per commentare esattamente con l'aggiornamento che hai inserito. ;-))

    Vogliamo dire che nell'accozzaglia di soggetti che hai elencato, il più pulito ha la rogna.

    buona giornata Al

    RispondiElimina
  7. di indegni ce n'è una fila da qui a salerno...e forse anche più

    RispondiElimina
  8. Visto che il paese è abbastanza impantanato e completare la lista richiederebbe anni se non decenni di ininterrotto lavoro, perchè non fare ex novo una lista di possibili degni?

    RispondiElimina
  9. A parte farti i complimenti per la tua preveggenza, i marcinkus non muoiono mai, si riproducono.
    Ma un domanda ingenua mi ronza nella testa: avere o manovrare tanti soldi deve dare alla testa, vero?
    Non ne ho e sto bene, almeno mentalmente.

    RispondiElimina
  10. wow Alberto hai poteri eccezionali! puoi per favore concentrarti su qualche altra decina di indegni che mi vengono in mente? io tengo le dita incrociate e aspetto di leggere i titoli sul giornale...

    RispondiElimina
  11. Ciao Alberto e buona serata a te.

    Già da tempo seguo i tuoi commenti lasciati soprattutto nel blog di Tina. Sempre puntuali e fonte di riflessione. Qualche volta ho anche letto i tuoi post, molto interessanti. Oggi, mi sono deciso anche a lasciarti un mio saluto.

    Non ho ancora avuto modo di approfondire ciò che oggi molti giornali hanno diffuso sul nuovo scandalo IOR... ma ho captato che il Papa è rimasto molto "colpito" dalle notizie che si stanno diffondendo! Colpito?

    Comincio ora con il tuo post a "documentarmi"... anche se, pur indignandomi, mi meraviglio poco!

    Tempo fa, ho approfondito con un libro di Claudio Rendina, "la santa casta della chiesa", la conoscenza di tutti quei fatti riguardanti la chiesa ed il Vaticano che, periodicamente, salgono agli onori (si fa per dire) della cronaca. La particolarità di quel libro, tuttavia, è che analizza i 2000 anni di storia della stessa... e c'è di che riflettere.

    Attualmente, un altra lettura assorbe quel poco tempo libero che ho. E' di Gianluigi Nuzzi e si intitola "Vaticano S.p.A."

    Tutto questo, per dirti che poi c'è poco da scandalizzarsi di un "sistema" che è storia millenaria ma, semmai, di coloro che quel sistema hanno fatto finta di non vederlo!!

    Comunque, seguirò con interesse le tue doti di "preveggenza"!!

    Ti auguro la buona notte e ti lascio un saluto!!

    RispondiElimina
  12. ... Scusa Alberto ma deve essere stata "l'emozione" per aver commentato da te!! Il precedente "Anonimo" è un mio commento ma, malauguratamente, per un errore di "clic", l'ho inserito come vedi!!

    Ti chiedo scusa e ti lascio nuovamente un saluto!! Ciao

    RispondiElimina
  13. Il vaticano è perfino peggio dell'Italia, il che è tutto dire...

    RispondiElimina
  14. @Carlo
    Benvenuto, vedo che sei molto informato sull'argomento, che sta diventando sempre più vasto perché ogni giorno se ne scopre una nuova.

    @Tutti
    La preveggenza è niente rispetto agli altri poteri. Ma noi che li abbiamo siamo riottosi a parlarne.

    RispondiElimina
  15. Ho fatto un altro aggiornamento.

    RispondiElimina