Pagine

sabato 2 febbraio 2013

Il Duomo e la luna


Lo stereotipo abbina Milano invernale alla nebbia. Come tutti gli stereotipi è nato da una realtà che poi nel tempo è cambiata e però quella iniziale resiste imperterrita  nella testa di molti. Ormai sono alcuni decenni invece che non vedo nebbia in città, forse qualche volta un po' di foschia nella periferia. E nelle giornate belle al tramonto si possono catturare immagini come questa.

16 commenti:

  1. da emigrato a Milano sono stato in buona parte milanese; oggi non vivo a Milano ma con la tua foto mi hai fatto sentire milanese. grazie ciao

    RispondiElimina
  2. Ma che splendido il Duomo visto con i tuoi occhi, attraverso i tuoi colori!
    Anche se il duomo di Milano, tutto bianco, ha comunque il colore della spiritualità, una cattedrale al centro di una città frenetica.

    RispondiElimina
  3. Fantastica! Però il Duomo le fa concorrenza!

    RispondiElimina
  4. Bravo, in Liguria ho difficoltà a far credere alle persone che a Milano non c'è la nebbia!

    RispondiElimina
  5. Questa cosa della nebbia l'ho constata anche io nell'anno in cui vivevo lì.
    Mentre, in realtà, i cieli tersi invernali mi lasciavano senza fiato, come questa foto.

    RispondiElimina
  6. Una foto singolare con un'atmosfera quasi orientale. Non sarei mai riuscita a immaginare un duomo di questi colori, che si staglia in un cielo così elegante e con statue che sembrano paladini della luna.
    Della serie: quando una bella realtà supera l'immaginazione :)

    RispondiElimina
  7. Una cattedrale nel deserto lombardo ! ciao

    RispondiElimina
  8. Penso che ormai ho fatto il pieno di commenti e quindi qui ti dico solo: Bellissima foto e buona serata domenicale.

    RispondiElimina
  9. Bellissima; solo il cielo non mi convince, un colore insolito, artificiale, non italiano quasi.

    RispondiElimina
  10. Infatti non è il colore del cielo. Per vedere il cielo a Milano devi passare attraverso la cappa dell'umidità naturale che ristagna in permanenza tranne le rare giornate di vento e lo strato di polvere che viene sollevata da motori, caldaie, inceneritori, fabbriche e fabbrichette, eccetera.

    RispondiElimina
  11. Immagine mozzafiato, non me lo sarei mai aspettato uno spettacolo così a Milano.

    RispondiElimina
  12. Bravissimo! Una foto davvero eccezionale.
    Milano è bella anche se fa di tutto per nasconderlo.

    RispondiElimina
  13. questa fotografia era nell'ufficio in Piazza Duomo del grande Craxi e Silvio ne ha fatto promessa elettorale: dal 27 febbraio niente nebbia in Padania x decreto, niente luna alle regioni di centrosinistra..e vasellina alle regioni pari e patta..

    RispondiElimina
  14. ma che bella questa foto!

    RispondiElimina