Pagine

martedì 27 maggio 2014

Povero mister B

berlusconi

Ripubblico questa foto di due anni fa perché non voglio infierire, né su di lui né su di voi. Infatti adesso, dopo la batosta, mister B avrà un aspetto ancora peggiore. E forse avrà finito definitivamente di fare il galletto. Cosa dite, tolgo il forse?

11 commenti:

  1. No,no, non togliere il 'forse', perchè quello non mollerà mai.
    Cristiana

    RispondiElimina
  2. Guarda che fra 6 anni sarà più in forma che mai!

    RispondiElimina
  3. ci sono ancora 4 milioni e mezzo di italiani che riescono a dargli fiducia... che dire.

    RispondiElimina
  4. Proprio come avverrà per l'insetto sbroccomane, anche per il caimano vale il discorso: 'sta cippa che molla.

    RispondiElimina
  5. Finché non schiatta non cantate vittoria.

    RispondiElimina
  6. si togli il forse, ahimè

    RispondiElimina
  7. proverà anche lui a fare il sindaco?

    RispondiElimina
  8. Solo un colpo aplopettico ce lo leverà di torno, quindi, rassegnati.
    Poi vedi di smettere di postare pornografia di pessima qualità ;-))

    RispondiElimina
  9. Per riciclarsi si sta attaccando al carro dei suoi vecchi alleati legaioli. Ah, siamo messi bene!

    RispondiElimina
  10. Berlusconi è semplicemente un politico fallito, lo è sempre stato, anche quando vinceva le elezioni perché era un capitalista contro capitalisti più grandi di lui e un populista senza popolo (solo elettori). I veri "berlusconiani" sono gli "eredi" di Berlinguer, da Occhetto a Napolitano, da D'Alema a Prodi, da Veltroni e a Renzi passando per Amato, Ciampi e Monti. Hanno fatto più male loro ai lavoratori e ai ceti medi e bassi col loro volto progressista, "onesto" e "buono" di quanto abbia mai fatto la parentesi Berlusconi.

    RispondiElimina