Pagine

sabato 5 luglio 2014

Il verde posticcio a Milano



Nelle due foto sopra piazza Duomo si sta preparando all'Expo 2015 e cambia volto. È stato dunque realizzato un orto con coltivazioni di cereali e piante officinali circondato da due piccoli boschetti urbani. Il tutto verrà smantellato finita la manifestazione l'anno prossimo.

Sotto il bosco verticale, come lo hanno chiamato, in zona Garibaldi, e di cui sto seguendo l'evoluzione.

Non so voi ma io sono perplesso di fronte a questi progetti.




QUI tutte le foto del sabato.

16 commenti:

  1. Fanno cagare! :) Serena domenica Albert

    RispondiElimina
  2. Il bosco verticale mi piace molto, richiama i fascinosi giardini pensili di Babilonia. Invece trovo che piazza Duomo con quel "finto" verde sia proprio una stonatura e un insulto alla basilica e alla piazza.

    RispondiElimina
  3. Il bosco verticale è molto interessante!

    RispondiElimina
  4. La terza foto mi fa venire in mente "Clorofilla dal cielo blu" di Bianca Pitzorno

    RispondiElimina
  5. a naso direi che se tra due anni resta vivo 1/3 degli esemplari del bosco verticale, è festa grande. Sul verde di piazza del duomo non mi pronuncio.
    Mi sembrano idee sempliciotte oltre che di cattivo gusto: le piante non sono cose.

    RispondiElimina
  6. intendo dire che non mi pronuncio, perché non c'è bisogno di parole...comunque mercoledì sarò nei paraggi, conto di farci un passo per vedere che piante sono state scelte.

    RispondiElimina
  7. dai campi di grano a piazza duomo ai.. campi di grano in piazza duomo, corsi e ricorsi storici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Antonio
      Ma allora c'era il Duce.

      Elimina
    2. adesso abbiamo Renzi!

      Elimina
  8. Trovo ipocrite queste iniziative quando si tagliano senza problemi alberi veri ma poi ci si fa fighi con questi pseudo giardini effimeri (visto che poi vengono smontati e probabilmente gli alberelli buttati via). Anche la Natura trattata come un oggetto consumistico usa e getta

    RispondiElimina
  9. L'orto verticale è già molto praticato, il bosco verticale può nobilitare edifici poco significativi e dare ossigeno, refrigerio e umidità alle strade asfittiche.

    RispondiElimina
  10. Ahahahah, sembra un cactus ma dato che io amo tutto ciò che è verdeggiante, ti dico che mi piace questa idea di ingentilire un brutto edificio con la vegetazione.

    RispondiElimina
  11. Adorabile quanto il nuovo grattacielo futura sede della regione Piemonte a Torino, ovvero, li minerei entrambi per lasciare spazio e aria ai comuni mortali.
    Ma non si possono castrare certi architetti in maniera tale che i loro cervelli dalle palle risalgano nella scatola cranica?

    RispondiElimina
  12. il verde verticale non mi dispiace, ma quello a piazza Duomo non mi convince, hai mai visto i progetti di hundertwasser? (http://www.hundertwasser.at/)

    RispondiElimina
  13. a me piacciono le cose naturali...

    RispondiElimina
  14. sono stata in piazza del duomo, a parte che la visione è comunque preferibile a quella cosa mostruosa che era stata innalzata per Natale, il giardinetto che cè adesso mi pare che non se lo fili nessuno. Personalmente non mi piace il "pronto effetto", tanto meno i tappeti d'erba confezionata. Un verde addomesticato.

    RispondiElimina