Pagine

sabato 20 giugno 2015

Dio 3.0


Milano, corso Buenos Aires

Lo ammetto, sono un vigliacco. Per il timore di essere riportato sulla retta via da quei missionari là dentro non sono entrato. E adesso mi chiedo cosa mai là dentro possano fare.


Buon fine settimana.


QUI tutte le foto del sabato.

30 commenti:

  1. saranno i soliti missionari che dicono:" tu non vai da Dio, noi portiamo Dio da te"... in tempi moderni loro si adattano e si comportano di conseguenza.

    RispondiElimina
  2. ma non era "dio ti vede?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Berica
      E dove la mettiamo la privacy?

      Elimina
  3. almeno non suonano il campanello la domenica mattina ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @amanda
      Ah ah questa è buona.

      Elimina
  4. Caro Alberto,
    nell'autobus ci sono libri sacri credo, una specie di biblioteca religiosa.
    Comunque ti volevo raccontare che mia figlia (14 anni) è stata fermata da uno di questi evengelizzatori che ha consigliato a lei e alle sue amiche di collegarsi al sito conosceredio e lei lo ha fatto e hanno letto la lettera di Dio che dice tipo: "io ti conosco so tutto di te, so quando ti svegli e cosa fai, so quanti capelli hai in testa... Eccetera"
    Conclusione di mio figlia: MAMMA DIO È UNO STALKER!
    L'ho trovata fantastica.
    Ciao
    Marianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Marianna
      Altroché fantastica è geniale.

      Elimina
  5. bona la fede e più bono chi ce crede in der cervello, diceva il Belli in uno dei suoi sonetti romaneschi. ciao

    RispondiElimina
  6. Non posso che ripetere la frase di Tito Lucrezio Caro:

    Tantum religio potuit suadere malorum! - Lucrezio (A cotanta malvagità può indurre la religione!)
    Quando mi dicono che la bontà Divina non ha limiti rispondo che vorrei prendere tra le dita chi ha trasformato Zeus in Dio e si è scordato di mettere la sua data di nascita.

    Buon fine settimana Alberto
    Tina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Tina
      Guardiamo cosa sta succedendo in nome della religione.

      Elimina
  7. Buona quella di Tina @Alberto
    le curiositá vanno appagate...anche no :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Gabry
      La sana curiosità è la molla di tutto a cominciare dall'arte e dalla scienza. Ho detto sana.

      Elimina
  8. Io sarei entrata, Alberto...Prima ancora che quelle di Dio, o di qualunque altra divinità e di qualunque religione...le vie dell' uomo sono infinite. Rette, curve, in discesa, in salita...Innata è la voglia di capire, conoscere, vedere,,,senza il timore di veder attentate le nostre idee se sono ben salde...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Mariapia
      Il mio timore era ironico, e poi ero di fretta.

      Elimina
  9. Fa un po' ansia pensare di entrarci in effetti...

    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Kylie
      Effettivamente tutto chiuso...

      Elimina
  10. Perché tanta paura?
    E' solo Dio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Mia Euridice
      Come ho già detto prima questa paura era ironica, ci vuol ben altro per spaventarmi.

      Elimina
  11. A questi qui rendono le "offerte" dei polli intortati da questi evangelizzatori, visto che sono riusciti a permettersi un pullman. Che razza di bìsnis sono riusciti a mettere in piedi? Vendita di bibbie porta a porta con obbligo d'acquisto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Geroboam
      Bisnis, l'hai detto.

      Elimina
  12. Insomma, sembra che questo dio abbia preso per buono quell'articolo del Giò Sbattuto del Bomba: anche lui ci spierà col tecnocontrollo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. N. B. off topic: Google mi ha fatto patire le pene dell'inferno per riuscire a pubblicare i miei commenti. Se anche voi incocciate in un "Non sono un robot" dove bisogna passare 37 minuti di orologio a cliccare questo e quello su delle foto senza riuscire a capire COSA vuol farci cliccare, be', non siete biasimabili se alla fine rinunciate; io ci sono andato vicino.

      Elimina
    2. @Edo
      Per i registrati non ci sono queste difficoltà.

      Elimina
  13. Tutto quello che riguarda esseri soprannaturali che dovrebbero ascoltarmi (sempre tramite l'intercessione di altre persone non si sa bene con quale autorità da chi conferita e per quali meriti) mi da l'orticaria...

    RispondiElimina
  14. Dio ti ascolta, oltre a vederti? Io lo denuncio per violazione alla privacy!

    RispondiElimina
  15. una sorta di Grande Fratello divino...

    RispondiElimina
  16. io ci sarei salita
    magari Lui mi avrebbe dato un momento per noi

    RispondiElimina