Pagine

sabato 13 aprile 2019

Milano, stamani il sindaco Beppe Sala è venuto a prendere un caffè nella nostra casa

Sindaco Beppe Sala a Crescenzago

Stamattina è venuto nella nostra casa il sindaco Beppe Sala a prendere un caffè, a vedere le installazioni del Fuorisalone e soprattutto a parlare dei problemi del quartiere e sentire le varie proposte. Grande partecipazione, molti interventi. Questa città è sempre più viva.

Sindaco Beppe Sala a Crescenzago

Sindaco Beppe Sala a Crescenzago
QUI tutte le foto del sabato (279 post).

22 commenti:

  1. Che bello che in una metropoli come Milano ci siano possibilità di incontro e di confronto

    RispondiElimina
  2. Un sindaco che non ho votato al primo turno ma al secondo si che mi sta stupendo

    RispondiElimina
  3. Milano la vedo e la sento come nuova in vari quartieri (vivo spesso durante l'anno perché ci abita la mia compagna). Negli ultimi sei anni (grazie anche alla precedente giunta del Sinsaco Pisapia) ormai la città la si mette in paragone con altre grandi città a livello internazionale, e non più solo a livello nazionale. Di cose da fare ce ne sono sempre tante, ma direi che tanto è stato fatto.
    Ma gli hai anche parlato o scambiato qualche opinione?
    Un saltuone e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Quando leggo post come questo mi domando se sono io che vivo su Marte o chi scrive il post. Non il quartiere dove vivo io, che ormai gli Italiani sono minoranza ma tutto all'intorno per molti chilometri, è un cumulo di macerie tipo il mondo dopo l'apocalisse nucleare scatenata da Skynet, con i sopravvissuti nelle fogne e sopra i terminator. Visto che io vivo in un inferno post-atomico, mi domando anche di cosa campa la gente che si incontra con Sala. Perché dalle mie parti è una distesa di capannoni abbandonati, negozi chiusi, vetri rotti e strade dove la gente passa solo in macchina con le portiere bloccate. Ah già, il Fuorisalone. Che scemo a non averci pensato, basta allargarlo.

    RispondiElimina
  5. Se lo dici tu mi fido.

    RispondiElimina
  6. Milano è infinitamente più avanti del resto d'Italia, proprio non c'è competizione. Non riconoscerlo significa essere un subumano ai margini della normalità civile.

    RispondiElimina
  7. Avete usato tazzine di ceramica per il caffè ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì. Contro la plastica (quando si può).

      Elimina
  8. Da noi di solito i sindaci scappano.
    O fanno finta di non sentire/vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se li meritano quelli che li hanno votati.

      Elimina
  9. ah Frà, la nostra ve la sotterra la vostra :-)

    RispondiElimina
  10. Ah però... che bell'evento.

    RispondiElimina