Pagine

sabato 21 maggio 2022

Nidi in legno sulle facciate di Milano

Nidi in legno sulle facciate di Milano. L’installazione dell’artista Tadashi Kawamata

Varie impalcature realizzate in legno appaiono in questi giorni sulle facciate di alcuni edifici del centro di Milano, dando loro un nuovo volto e creando sorpresa tra i passanti,

Sono installazioni dell'artista giapponese Tadashi Kawamata, noto per aver realizzato in tutto il mondo opere che entrano in dialogo con le città, per una riflessione sul contesto sociale e le relazioni umane.

Di rimando mi viene da pensare ai vari nidi nella nostra casa che ogni anno accolgono le bentornate rondini, di generazione in generazione. Non so da voi, ma da varie parti amici mi dicono che di rondini ne vedono sempre meno.

Ne approfitto per ripubblicare la foto (è in fondo) che scattai nel 2018 sotto il portico che dal chiostro immette nel giardino.

Nidi in legno sulle facciate di Milano. L’installazione dell’artista Tadashi Kawamata

Nidi in legno sulle facciate di Milano. L’installazione dell’artista Tadashi Kawamata



 

QUI tutte le foto del sabato (419 post)

sabato 14 maggio 2022

Ripetitori Tv e ruderi


È una vita che passo di qui in bici e ci sono pure passato stamani. Siamo sulla ciclabile della Martesana alla periferia Nord Est di Milano. Sulla sinistra la torre dei ripetitori di Mediaset a Cologno Monzese e sulla destra quello che vedete. Un rudere che anno dopo anno è sempre più rudere, e che ultimamente è stato transennato onde evitare che qualche curioso incauto si faccia male.

Mi viene allora da pensare a chissà quali mai labirinti di proprietà derivanti magari da eredità impugnate ci siano dietro a questi mattoni in disfacimento.

 

QUI tutte le foto del sabato (418 post)

sabato 7 maggio 2022

Nodi al collo

Milano, storico negozio di cravatte in Galleria Vittorio Emanuele
Milano, storico negozio di cravatte in Galleria Vittorio Emanuele 

Quando vediamo gli abbigliamenti dei secoli passati facilmente ci può scappare un sorriso divertito pensando a come andavano in giro agghindati.
Ora non posso prevedere come si agghinderanno i nostri posteri ma è probabile che anche a loro scapperà un sorriso vedendo i maschi che nei secoli a noi prossimi per essere eleganti si appendevano al collo quello che vediamo.

 

QUI tutte le foto del sabato (417 post)

lunedì 2 maggio 2022

Mascherina al supermercato

Come certo saprete dal primo maggio non è più obbligatorio tenere la mascherina nei luoghi chiusi come negozi e supermercati.
Bene. Questa mattina sono andato all'Esselunga e tutti, ma proprio tutti, me compreso naturalmente, portavamo la mascherina.
Mi chiedo quando di nostra spontanea volontà ce la toglieremo.

sabato 30 aprile 2022

Ballare sotto la pioggia

Milano, via Adriano

Facile a dirsi! E chissà se il/la proprietario/a della macchina ne sarà capace.

 




 

QUI tutte le foto del sabato (416 post)

giovedì 28 aprile 2022

Adesso i figli avranno due cognomi, però...

La Corte costituzionale ha deciso che sono illegittime tutte le norme che attribuiscono automaticamente ai figli il cognome del padre. Ora i figli assumeranno quello di entrambi i genitori nell’ordine da loro concordato. Come non essere d'accordo.

Mi sorge però una domanda. Quando a  una coppia, in cui ognuno avrà due cognomi, nasceranno dei figli questi avranno quattro cognomi?