Pagine

sabato 18 giugno 2022

Un percorso tattile-sensoriale nella nostra casa

Questo martedì una bella iniziativa nella nostra casa. Un percorso tattile-sensoriale tra il chiostro e il giardino. Due gruppi (15 per volta) di ragazzini/e bendati/e a scoprire opere d'arte senza l'uso della vista. Alla fine tutti a definire l'esperienza con un aggettivo su un post-it: stupenda, emozionante, particolare, bellissima. buia...

Credo proprio che l'iniziativa si ripeterà. Anche con non vedenti.

percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale


percorso tattile-sensoriale
percorso tattile-sensoriale











QUI tutte le foto del sabato (423 post)

15 commenti:

  1. Ma che meraviglia!!!!!
    È un'iniziativa fantastica.
    Poi, vivi in una reggia. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa bella di questa casa è la tranquillità in mezzo a Milano

      Elimina
  2. Ragazzi fortunati! Coinvolti in un'iniziativa divertente e interessante! Bravi tutti!

    RispondiElimina
  3. Che allegria questi ragazzini. Bella e utile l'esperienza, piacerebbe anche a me.
    Caspita com'è cresciuto il banano...
    Buon fine settimana Alberto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono Sari.

      Elimina
    2. Alla fine tutti soddisfatti. Vedo che sei una brava osservatrice riguardo al banano.

      Elimina
  4. Buongiorno Alberto. Complimenti per la bellissima iniziativa. Bravo tu a concedere loro questi tuoi bellissimi spazi. Le foto poi, grandiose.
    Ciao e ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli spazi sono collettivi. Ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  5. Una bellissima iniziativa, da ripetere sicuramente per dare a molti questa occasione. Complimenti a te per aver dato la disponibilità degli ambienti, incantevoli. Buona domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo fondato nella casa un'associazione culturale che gestisce il tutto.

      Elimina
  6. Che bella casa. Ci vivi da solo? Sicuramente no

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La casa è un antico convento della metà del Quattrocento. Adesso è amministrato come un condominio,

      Elimina
  7. non vedendo si attivano al massimo gli altri sensi.
    buon giorno

    RispondiElimina