Pagine

sabato 20 ottobre 2018

Attenzione, caduta noci


Ci sono panchine qua e là attorno a questo albero. Ideali per sedersi e leggere un libro in piena tranquillità, proprio nel centro di Milano. Ma non è periodo questo: il rischio di prendersi una noce in testa è molto probabile. E anche se non è una micidiale noce di cocco può fare male e interrompere in malo modo la lettura di quella bella storia che ci aveva catturato..

Sapete dove siamo? Dopo pubblicherò la foto dell'albero e il palazzo che fa da sfondo a questo spazio verde, anzi verdissimo.

Buona domenica.




QUI tutte le foto del sabato (255 post).

mercoledì 17 ottobre 2018

Da oggi la marijuana è legale in Canada

la marijuana è legale in Canada

Oggi mercoledì 17 ottobre 2018 la vendita e il consumo a scopo ricreativo della marijuana sono diventati legali in Canada.

Si può coltivarla in giardino oppure comprarla nei negozi. Dopo l'Uruguay è il secondo Stato che la legalizza.  Sarà un esperimento utile per verificare gli effetti reali della cannabis libera e da cui eventualmente altri Stati potranno prendere esempio.

Chissà se la foglia d'acero della bandiera verrà sostituita dalla foglia di maria, eh eh.

bandiera del canada

sabato 13 ottobre 2018

Raccolta delle olive a Milano


Abbiamo nel giardino sei alberi di ulivi. Quello sopra, proprio di fronte alla mia finestra, ha le olive ormai buone e le raccogliamo man mano che maturano, come vedete nella prima foto.

Sotto le olive ancora verdi degli altri alberi. Verrà anche il loro giro. Sembra sia proprio una bella annata. Vi ricordate dei fiori?

Buona domenica.


QUI tutte le foto del sabato (254 post).

giovedì 11 ottobre 2018

Il mistero dell'emulo di Banksy

Banksy

Sapete tutti cosa è successo all'opera di Banksy nel momento in cui è stata venduta all'asta. Non vado nel merito se sia stata una furbata per farne accrescere il valore o un eccelso colpo di genio di un artista provocatore. Ora circola da qualche giorno la notizia ripresa da tutti i media che un possessore di una delle 600 copie dell'opera, valore sui 40.000 euro, imitando l'autore l'abbia distrutta a sua volta sperando nell'aumento della quotazione. Ma è rimasto con l'amaro in bocca. Quell'opera adesso non vale più un fico secco.

Il mistero è che la notizia ha fonte più che incerta. Non si sa il nome dell'incauto collezionista, e nemmeno se sia uomo o donna. E per giunta non si è vista la fotografia del quadro distrutto. Avanzo l'ipotesi che, fino a prova contraria, sia una fake news creata ad arte (siamo nel campo!). Del resto non si sa nemmeno chi si nasconda dietro lo pseudonimo Banksy. Visto le quotazioni delle sue opere non c'è che dire: il mistero paga.

Aggiunta 12/10
La moda dilaga

maglietta Banksy

mercoledì 10 ottobre 2018

I 5 stelle e le spese militari

f-35

Per finanziare il reddito di cittadinanza i 5 stelle non sanno dove sbattere la testa. Tagli di qui e tagli di là. Si sono dimenticati (dimenticati?) di quello che dicevano a proposito delle spese militari.

A cominciare da Beppe Grillo che ne aveva fatto sul suo blog un cavallo di strenua battaglia: taglio drastico alle spese militari di 10 miliardi e avversità totale all'acquisto dei famigerati F-35.

Altra musica adesso viene suonata. I caccia prodotti dalla Lockheed verranno comprati senza fare una piega, malgrado il costo sia raddoppiato. E la ministra Elisabetta Trenta ha dichiarato che entro il 2024 l'Italia spenderà per la Difesa il 2 per cento del pil, un nonnulla di 40 miliardi l'anno. Fanno più di 100 milioni al giorno mentre adesso sono 64.

E la trasparenza di queste spese, che era stata una promessa solenne dei 5 stelle? Niente, niente di niente. Tutto opaco come e peggio di prima.

sabato 6 ottobre 2018

Un mio autoritratto

Quando avete letto il titolo del post chissà cosa vi aspettavate. E invece solo il ritratto del mio fantasma. Ma si può poi definire autoritratto?

Buona domenica.

autoritratto

Scattata nei Giardini della Guastalla a Milano


QUI tutte le foto del sabato (253 post).

sabato 29 settembre 2018

Lanterne rosse


In un bar della chinatown milanese

Buona domenica.



QUI tutte le foto del sabato (252 post). 

mercoledì 26 settembre 2018

Basta Netflix

Basta Netflix
Milano, via Padova (all'altezza di via Fanfulla da Lodi)

Chissà cosa vorrà dire. Basta, ne abbiamo le balle piene di Netflix? Basta Netflix per vivere felici?

Oppure non vuol dire niente, è uno specchietto per le allodole, della serie basta che se ne parli. E io, da allocco credulone, ci sono cascato. Mannaggia.