Pagine

mercoledì 16 aprile 2014

I trucchi della Meloni

giorgia meloni

Per trucchi intendo proprio quelli letterali, cioè i belletti, va da sé anche elettronici. Certo che mi sembra abbia un po' esagerato. Cosa ne dite?

giorgia meloni

sabato 12 aprile 2014

Fuorisalone del mobile

salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone

C'è il Salone del mobile, quello diciamo così ufficiale, con le aziende affermate che fanno grandi affari, e il Fuorisalone sparso per tutta la città, animato da giovani creativi che con entusiasmo plasmano il lavoro manuale dell'artigianato alla loro fantasia.

Le foto le ho scattate nello spazio Ventura (zona Lambrate), alla Fabbrica del vapore (zona Chinatown) e in via Tortona (zona Porta Genova). Forse domani mattina, così tanto per non farmi mancare niente, vado in zona Brera e a Porta Venezia, e se il caso pubblico ancora qualche altra foto.


Buona domenica.


salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
salone del mobile, fuorisalone
QUI tutte le foto del sabato.

venerdì 11 aprile 2014

Dell'Utri è scappato

marcello dell'utri

Stanno decidendo sulla taglia. E anche sulla scritta. "Vivo o morto" o solo"Vivo". Ma a qualcuno piacerebbe solo "Morto" per quello che potrebbe spifferare.

mercoledì 9 aprile 2014

Berlusconi ai servizi sociali all'Aquila

A volte, non fosse altro che per gioco, ci fa bene immaginare un mondo più semplice, come forse ci è parso possibile dalle fiabe narrateci nell'infanzia. Da un lato ci sono i cinque anni dal terremoto dell'Aquila, dall'altro, a breve, la possibile assegnazione ai servizi sociali del povero Silvio. Se il mondo fosse facile, se le cose potessero essere decise senza vincoli da un re delle fiabe, cosa ci sarebbe di più bello che mandare mister B a consegnare i pasti alle new town, pulire i container, giocare coi bambini nei giorni in cui non possono andare a scuola, portare via qualche maceria dal centro città. Servirebbe (forse, chissà) per ritrovare verso il tramonto un'idea di vita vera, un contatto con persone reali. Servirebbe a noi per visualizzare lo scarto tra un annuncio (l'Aquila ricostruita!) e la sua realizzazione. Sappiamo bene quanto ci sarebbe utile di questi tempi.

lettera oggi su Repubblica

sabato 5 aprile 2014

Calciobalilla per 22 giocatori

Calciobalilla per 22 giocatori

Ho detto ventidue giocatori, e intendevo gli umani, ma quelli in campo molti di più. E allora una sola pallina basterà?

Buon fine settimana.


QUI tutte le foto del sabato.

giovedì 3 aprile 2014

La catena del libro sospeso

Ci sono idee che nascono per caso e se hanno le gambe per camminare poi vanno avanti. E questa proprio per caso è nata. Il primo donatore è uno sconosciuto che dopo una presentazione ha comprato David Golder di Irène Némirovsky lasciandolo alla cassa e dicendo «Lo tenga e domani lo regali a un cliente che vuole. Un po' come si fa a Napoli con il caffè sospeso». Da lì è cominciato tutto e gli anelli della catena, uno dopo l'altro, la stanno facendo diventare lunga.

Succede nella piccola ma molto frequentata libreria "Il mio libro" a Milano. L'iniziativa si chiama "libro sospeso" e ha regole semplici. La libraia, per evitare qualunque preferenza, ha deciso di regalare il libro sospeso al primo cliente che varca la soglia della libreria. Il fortunato che si vede regalare un libro non è per niente obbligato a comprare un altro "sospeso" ma quasi tutti lo fanno. In sei giorni i libri passati di mano con questo bel generoso sistema sono stati oltre cinquanta.

Come dicevo all'inizio se un'idea ha gambe per camminare camminerà. E comunque io ho già deciso. Il mio "libro sospeso", e chissà a chi andrà, sarà Le città invisibili di Calvino. Avete in mente voi quale "libro sospeso" comprereste?

Aggiunta  venerdì 4 aprile
Non me n'ero dimenticato, ma visto che ne ha parlato Vitamina in un commento metto il link a un vecchio posto dal titolo Uff, ce l'ho fatta a regalare un libro a uno sconosciuto.

mercoledì 2 aprile 2014

Ingegneri, matematici, informatici vendesi su ebay

ingegneri matematici e informatici della Micron in vendita su ebay

Sarà anche una provocazione ma con i tempi che corrono non si sa mai.

Succede che dal 7 aprile, ingegneri, matematici e informatici della Micron, saranno in mezzo a una strada a causa degli esuberi annunciati dalla società americana. Così 419 "eccellenze" si sono messe in vendita su ebay. Il sito produttivo più colpito dai tagli è quello milanese di Agrate con 223 "eccedenze" su 507 addetti.

La Micron, bisogna ricordarlo, ha ricevuto negli anni scorsi 150 milioni di euro di contributi pubblici dallo Stato italiano.