Pagine

martedì 11 dicembre 2012

Arma impropria



Quando le ho viste di colpo mi si è scatenato l'ironico pensiero "Oddio, speriamo non diventino una nuova moda femminile altrimenti noi siamo fritti". Noi maschi intendo. Ma poi l'ironico pensiero al negativo si è capovolto in positivo e ha proseguito "E se invece diventassero una moda tout court, senza differenze di genere?". Tutti in giro con gli aculei ai piedi a sfogare almeno un po' di rabbia in corpo. Già adesso certi figuri della politica e del vasto vampiresco sottogoverno hanno un po' di tremarella ad andare tra la folla. Immaginate dopo, quando i loro stinchi e i loro polpacci potrebbero diventare quasi di sicuro il bersaglio di calci implacabili e liberatori.

19 commenti:

  1. Raramente ho visto qualcosa di così brutto.

    RispondiElimina
  2. Io continuo a preferire dei virili stivali da motocross con la punta in ferro :-)

    RispondiElimina
  3. Bleah!
    https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcT3xduIz0cSbs67Ub5yZWzNjhtcn59cCF9hErLUZwE_FonNvYGp


    RispondiElimina
  4. Non più statuette? Potrebbe essere un'idea! E non solo all'indirizzo di stinchi e polpacci! Certo che per essere particolari, sono proprio particolari! Non credo di essere conformista ma qua... ho la sensazione di avere anche io dei limiti!

    Ciao Alberto e buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. un bel mawashi geri nei bassifondi del nostro redivivio e dei suoi leccapiedi, una volta mi bastavano i miei piedi sul katami, oggi ho dei bei vibram di alpina memoria che procurano un piacere devastante..

    RispondiElimina
  7. io già riesco a darmi da sola le taccate sulle caviglie con gli zoccoli da casa...figurati se provassi a mettere delle scarpe simili

    RispondiElimina
  8. Appena li ho visti m'è venuta l'idea che sarebbero ottimi per dare un bel calcio in c...o indovina a chi? :-D

    RispondiElimina
  9. Che brutte!!
    Però, non fosse per il t.u. sulla sicurezza sul lavoro, sarebbero da mettere in ufficio...sai che belle soddisfazioni!

    RispondiElimina
  10. mmhhh annuso aria di vendetta e la carogna che è in me si risveglia - natale si avvicina, me li regali? - ciao

    RispondiElimina
  11. No comment: rischierei di offendere troppo chi le produce, chi le vende e soprattutto chi le compra... :)

    RispondiElimina
  12. Quoto @ornella @alberto e,credo di sapere a chi darebbe un bel calcione nel deretano Qualcuno che con "armi improprie" ha già dato...hihihi

    RispondiElimina
  13. l'ideale per non farsi calpestare i piedi :)

    RispondiElimina
  14. Ma che orrende queste scarpacce! Dove diavolo le hai viste?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ambra, le ho fotografate prima che andassero nei negozi.

      Elimina
  15. arma o scarpa o arma-scarpa che sia,
    chi le ha inventate deve avere qualche problemino mentale!

    RispondiElimina
  16. Orrende, fanno molto anni 80...moda punk

    RispondiElimina
  17. il punk non era una moda, era un modo , tanto per cominciare....cmq bel post Alberto. io ho postato l'opposto ..ciao http://puntolineasuperficiereanto.blogspot.it/2012/12/mignottocrazia-arma-propria.html

    RispondiElimina