Pagine

sabato 23 febbraio 2013

Un raggio di sole


Scattata in un giorno di questo febbraio qui a Milano.

Chissà che lunedì sera non ci appaia un raggio di sole anche timido ma sufficiente a rischiarare orizzonti nuovi, finalmente fuori dalle paludi. Chissà.

Buon voto.

foto del sabato

35 commenti:

  1. saremo fuori quando l'umanità imparerà a crescere da sola senza delegare i propri sogni ad altri....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo aforisma ci sono due punti deboli.
      Il "saremo" e il "sogni".

      Secondo me l'umanità avrà risolto un po' di problemi quando:
      a. le persone saranno messe in condizione di pensare in maniera indipendente e cioè non dovranno fare affidamento al branco per esistere come le sardine, vedi alla voce "saremo".

      b. le persone saranno messe in condizione di vedere le costruzioni metafisiche per quello che sono, cioè una montagna di assurdità, vedi alla voce "sogni".

      Elimina
  2. domani è il giorno del pesce blob: http://animalepolitico.blogspot.it/2013/02/pesce-blob.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardiano, metto il link così è più facile vedere il post.

      Elimina
  3. Beati voi, Alberto! Qui (Roma) il cielo è plumbeo, fa freddo e piove...
    Dicono che è la stagione, ma mi ruga lo stesso.
    Quanto al resto, incrociamo le dita e speriamo davvero in un po' di sole oltre la palude.
    Buon voto anche a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bastian, è plumbeo anche qui e fa freddo. La foto non l'ho scattata oggi ma "in un giorno di questo febbraio".

      Elimina
    2. La gatta "presciolosa" (frettolosa, ndr) ha letto male...
      Ma perché corro, cavolo???

      Elimina
  4. Ricordo la tua foto dell'arcobaleno su Milano quando vinse Pisapia. Attendo la tua foto del 25 febbraio. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesco, Pisapia doveva ancora vincere, e quell'arcobaleno fu di buon auspicio.

      Elimina
    2. Si infatti adesso Milano ha risolto tutti i problemi, è diventata un'altra città. L'elezione di Pisapia è stato come l'avvento del Messia per i Milanesi. Toglieranno la statua di Vittorio Emanuele da Piazza del Duomo per metterci quella di Pisapia che indica la via con la mano.

      Elimina
    3. La statua di Vittorio Emanuele è stata appena restaurata, non vuoi lasciasrla lì almeno per un po'?

      Elimina
    4. Fosse per me ci metterei un albero.

      Elimina
  5. La foto (magnifica fra l'altro) promette bene. Speriamo.

    RispondiElimina
  6. Sperem,Alberto, sperem.
    Cristiana

    RispondiElimina
  7. la lombardia ha bisogno di una faccia pulita, non c'è alternativca ad AMBROSOLI

    RispondiElimina
  8. Speriamo, sono parecchio preoccupato...

    RispondiElimina
  9. Che angoscia! Queste ultime ore sembrano non passare mai.... Forza Ambrosoli, Forza Zingaretti e che l'Italia tutta rinasca a nuova vita!

    RispondiElimina
  10. Il 26 sera tireremo le somme, come cantava Rino Gaetano, "ma il cielo è sempre più blu"

    Anche se, in questo momento ricordo un altra sua canzone "un ve reggo ghiù"

    RispondiElimina
  11. santograal24/2/13 08:46

    Ragazzi siam seri, non raccontiam mica favole...
    Buon voto!

    RispondiElimina
  12. Sono appena tornato dal seggio. Sono uscito nel grigiore dell'inverno padano e non c'era una bella aria nemmeno alla scuola media dove è situato il seggio, una volta era pieno di ragazzi e conoscevo quasi tutti almeno di vista. Poi la "cabina" di lamiera grigia tutta storta e ammaccata, con un travetto di legno sopra che regge una lampadina appesa ad un filo. Ogni volta è un salto indietro nel tempo.

    RispondiElimina
  13. santograal24/2/13 11:10

    Anch'io sono andato al seggio. C'era una bella atmosfera, un bel sole (!) ed il presidente molto gentile. Tutto era perfetto ed ordinato. Le cabine assolutamente impeccabili.Non tutto il mondo è paese, per fortuna! Oppure non bisogna fare di tutta l'erba un fascio...

    RispondiElimina
  14. Non bisogna fare tutto un fascio tipo questo (parlando di scuole)?
    Inchiesta Iene

    Comunque anche nel mio seggio tutto era "perfetto e ordinato". Compatibilmente con una scuola che era già vecchia quando ci andavo io quaranta anni fa e con arredi che sembravano recuperati da una discarica.

    RispondiElimina
  15. neve a Bordighera, dopo una brutta avventura in autostrada,causa rovesciamento di un TIR carico di vitelli tra le due uscite di Imperia. Neve sul mare e timido sole nella nostra valle..
    ora al seggio per taroccare qualche scheda a favore di Giannino..il quale è stato appena insignito di laurea ad honorem dalla Libera Università dei mena belin di Upega, laurea in margologia comparata..

    RispondiElimina
  16. Ho avuto da te un messaggio diretto su twitter non sono riuscita ad aprirlo
    puoi dirmi di più?
    (il link aveva un virus)a presto ciao
    Eg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Egill, non sono io ma un virus che si è impossessato dei nostri account e sta facendo casini a nome nostro. Dovresti ricevere, se non l'hai già ricevuta, una mail da Twitter dove dice di cambiare subito la password. Certo che Twitter non ha dei gendarmi molto efficaci a difesa dei suoi territori. Sappimi dire. Ciao.

      Elimina
  17. Speriamo alberto.... ma gli italiani mi fanno paura

    RispondiElimina
  18. Come ho già detto a "casa mia", a me fa paura Grillo, ma una paura bestia.
    Gli auspici meteo non sono buoni: sono andata a votare sotto una fittissima nevicata.

    RispondiElimina
  19. Una filigrana di rami in un cielo macchiato di nuvolee un raggio di sole in alto. Potrebbe preannunciare un po' di primavera dopo il freddo invernale.
    Buona attesa! :)

    RispondiElimina
  20. ahimè le nuvole si sono addensate sul raggio di sole e qui allo zoo i nostri ospiti sono molto eccitati.

    RispondiElimina
  21. Che débacle, altro che raggio di sole! :-(((

    RispondiElimina
  22. Altro che sole: grandina... :-(

    RispondiElimina
  23. commento di giornalista tedesco:
    "il risultato di berlusconi ce lo aspettavamo, perchè lui conosce i suoi polli"
    gran bel pollaio questo nostro paese.

    RispondiElimina