Pagine

giovedì 11 luglio 2013

Cara Sony, c'ho i poteri



Questo Vaio, comprato a gennaio, il mese di aprile si presentava così come vedete nelle foto. Nell'angolo inferiore sinistro una piccola crepa, la vernice andata, e una specie di scollamento delle due parti. Così ho telefonato a un numero che mi aveva dato il fornitore. Gentilissimi (dall'Egitto) saputo del problema mi hanno chiesto di inviare loro le foto. Cosa fatta all'istante. All'indomani mi hanno risposto sul cellulare. Sempre gentili, anche dispiaciuti sembrava nel tono, ma irremovibili: la garanzia non ne rispondeva perché era stato fatto un uso improprio.

Ora io non sono un ingegnere dei materiali, ma così a naso, se avesse preso una botta sarebbe partito l'angolo, e non si sarebbe invece deformato e perso la vernice. In quel punto appoggio la mano sinistra, e altri Vaio vecchiotti sono un po' consumati lì, sono anche mancino. E poi. E poi non ci pensavo più. Noi che abbiamo i poteri non ci pensiamo mai che li abbiamo. Emaniamo calore e raggi sconosciuti che deformano anche le carrozzerie dei laptop Vaio.

22 commenti:

  1. Esperienza vissuta in prima persona. Mi sono trovato, un po' di tempo fa, a fare un corso di aggiornamento a Milano, dove ho incontrato, anche loro a partecipare al corso, 2 dipendenti di Sony Italia. La smenavano continuamente sul pompare i tv, i proiettori, e quant'altro della loro ditta, poi li vedo tirare fuori il loro bravo Vaio aziendale; al che domando loro impressioni su quel notebook e loro mi rispondono serafici: "Mah, guarda, io avrei preferito un HP."
    Nemo propheta in patria, eh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe stato interessante sapere il motivo di quella preferenza.

      Elimina
  2. Ma è evidente che tu con un coltellino ti sia divertito a incidere la plastica e graffiare la vernice, come puoi pretendere il rimborso dalla povera Sony che te l'aveva venduto in perfette condizioni?
    E se non sei stato tu, sarà stato un bimbo che passava di lì o un fantasma che abita con te o un magistrato che tenta di incastrare Berlusconi attraverso il tuo Vaio...ehehehe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che sono io il fantasma.

      Elimina
  3. a me è capitato col macbook: a poco a poco si è fessurato tutto intorno. uno, e non certo l'ultimo, dei motivi per cui sono tornato al pc.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dire pc è un po' generico, perché poi ogni casa adopera i suoi materiali.

      Elimina
    2. no, volevo dire che ho abbandonato il mac: dato che pure quelli sono soggetti agli stessi inconvenienti dei pc

      Elimina
  4. Ok, la crepa è un difetto dei materiali. Ma come hai fatto a consumare così la vernice in 4 mesi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appoggio la mano. A essere precisi appoggio il polso. Tutto lì.

      Elimina
    2. Sei abrasivo peggio della pelle di squalo... :-D

      Elimina
    3. Carta a vetro. Ma a quelli dalla Sony non gliel'ho detto. Rimanga tra noi.

      Elimina
  5. La vernice è troppo consumata. Ma non è che ti hanno rifilato per nuovo un Vaio usato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @skip
      Sul mio rivenditore metto la mano sul fuoco, mi fido ciecamente. E poi come faceva a essere usato a gennaio con un processore i7?

      Elimina
  6. poverini, saranno così dispiaciuti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Sara
      Fanno un po' gli attori al telefono.

      Elimina
  7. Dal post sui mancini

    " ho sempre sognato un'organizzazione umana senza potere e tuttora mi piace sognarla, e lasciatemi le mie illusioni."

    Nessuna illusione, sei soltanto avanti di 300-400 anni. Per quel tempo, le vernici dei Sony Vaio saranno finalmente atossiche e mangiarle col polso non sarà pericoloso come ora.

    RispondiElimina
  8. Il mio vecchio HP regge parecchio bene. Però si è sganciata la lettera "O"... però io non sono mancina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E per la "O" batti il pistoncino sotto?

      Elimina
  9. però Alberto se giochi a ping pong col portatile poi non ti puoi lamentare eh!!!! :)

    RispondiElimina