Pagine

sabato 14 febbraio 2015

Quello di sopra e quello di sotto


La prima cosa che mi è venuta in mente è che quello di sopra non vada d'accordo con quello di sotto e viceversa, ma forse si potrebbero ipotizzare anche altre situazioni. Se credete potete inventarne una voi. Buon fine settimana. Qui a Milano piove e io sto partendo.


QUI tutte le foto del sabato.

27 commenti:

  1. La ditta che doveva finire i lavori è fallita. Oppure la parte sopra è invecchiata più velocemente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Angelo
      Eh eh vernici e intonaci di versi.

      Elimina
  2. Quello di sopra non poteva permettersi le tinte, quello di sotto non ce la faceva più a vedere la sua casa trieste e grigia.
    Quello di sopra è inquilino, i padroni di casa sono emigrati in America lui paga regolarmente l'affitto e ama la sua casa, ma loro non vogliono spendere per opere di straordinaria manutenzione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @amanda
      Oh ecco due situazioni possibili. La seconda mi intriga di più.

      Elimina
  3. Un' eredità fra "fratelli coltelli"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Berica
      Succede, e sono brutte storie.

      Elimina
  4. Quello di sopra quando ha visto il portoncino nuovo di quello di sotto è morto d'infarto dall'orrore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no ha le tendine di pizzo linde e pinte alle finestre!

      Elimina
    2. @Vera
      Ad Amanda non sfugge niente.

      Elimina
  5. Quello di sopra è morto tanto tempo fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @>Dorbax
      No, la finestra con le tendine in ordine e segno che è abitata.

      Elimina
  6. Ahahahaha, troppo buffo, concordo con Dorbax, il piano di sopra è disabitato causa la dipartita del proprietario il quale non ha fatto testamento e i 48 eredi non riescono a mettersi d'accordo circa la spartizione dei due vani e mezzo che al prezzo di mercato varrà si e no 40000€ ma che diviso 48 viene 833,33333333333. Togli le tasse, non rimane niente e siccome tra di loro non corre bun sangue non pensano minimamente di vendere ad uno solo di loro. Il salumiere benestante antipatico e arrogante di cui tutti sono invidiosi. Ecco! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, che è quello che abita sotto!

      Elimina
    2. @Marisa
      Ipotesi plausibile e creativa se non fosse che il piano di sopra sembra abitato a vedere dalle tendine.

      Elimina
  7. Secondo me il proprietario ha finito i soldi per terminare il restauro. Se penso che io, con 100 euro, ho fatto ripulire tutta la facciata di casa, penso che il poveretto sia proprio mal messo e me ne dispiace per lui. In ogni caso una piccola sistemazione del portone a sinistra si può fare anche con un pennello ed un barattolo di pittura. Viva il bricolage! Spero che al ritornno tu possa trovere del bel tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Elio
      Viva il bricolage, puoi ben dirlo.

      Elimina
  8. che poi di solito nella vita è differente... saranno parenti magari e non si parlano neppure

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Ernest
      Della serie parenti serpenti.

      Elimina
  9. Quello di sopra è uno scrittore di fiabe per bambini e d'abitudine adatta la facciata del suo appartamento alla fiaba che sta scrivendo. Ora è quella di un orco selvaggio e lanuto che vuole entrare nella casa di un bimbo con picconate e martellate furiose.
    Quello di sotto è un pizzaiolo toscano con velleità di ritorni architettonici campagnoli, accompagnati da risvolti cittadini di periferia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Ambra
      Bella, proprio bella ipotesi.

      Elimina
  10. il problema secondo mè è solo di quattrini, il proprietario è lo staesso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Enio
      Ah ah, di questi tempi può succedere.

      Elimina
  11. (Fregato da @enio: stavo per postare la frase che segue, ma non avevo aggiornato il browser e il suo commento non l'ho proprio visto)
    Quello di sopra e quello di sotto sono la stessa persona; solo che ha finito i d€nari e non è riuscito a imbiancare tutta la facciata (per non parlare del deprimente portone...).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scrivi di fretta e scappano vaccate: intendevo dire "non avevo aggiornato LA PAGINA sul browser".

      Elimina
    2. @Franz
      E già Enio ti ha preceduto e quindi vale quello che ho detto a lui.

      Elimina
  12. Che sia stata suggerita da un architetto ... di quelli un po' arditi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Francesco
      Oh, devono essere veramente arditi.

      Elimina