Pagine

sabato 13 gennaio 2018

Saldi e specchietti per le allodole

saldi
Milano, corso Buenos Aires

Se uno passa qui davanti e vede questi cartelli che urlano tutto scontato al 90 per cento non può quasi fare a meno di entrare, e senza nemmeno chiedersi cosa mai vendano dentro. Intanto è entrato e poi si vedrà.

Ma io ho il fiuto fine come i cani (ops,  nomen omen) e anche la vista buona, la quale mi è andata sulla scritta piccola, stile inglese, che vedete nella seconda foto "fino al", e quindi non sono entrato. Poi, col senno di poi, appunto, un po' mi sono pentito. Perché mi sarebbe piaciuto vedere cosa era scontato al 90 per cento, perché qualcosa ci doveva pur essere.

Voi in questi giorni siete trascinati nel valzer dei saldi?

saldi

7 commenti:

  1. No, per niente. Niente saldi e niente valzer.

    RispondiElimina
  2. Purtroppo sono molto distratto e quando entro in un negozio non mi accorgo neanche di quelle scritte lì, per cui capisci bene che quando alla cassa mi fanno pagare di meno ci rimango anche male.

    RispondiElimina
  3. Amo comperare,ma quando lo decido ,ho comperato anche durante i saldi ma non ho concluso mai dei veri affari.La merce scelta,o era scontata al massimo del 20% o proprio non aveva sconto.Pazienza.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  4. A pensarci bene, i saldi che superano il 30% di sconto sono una boiata mostruosa; su un saldo del 90% i sospetti sono certezze. Ti hanno venduto per tutto l'anno un capo d'abbigliamento a (per esempio) 200 euro, poi, tac, di colpo te lo trovi a 20 e con la certezza matematica che pure così ci guadagnino. Cioè, per tutto il resto dell'anno ti hanno preso per il culo vendendoti una gran ciofeca a peso d'oro!

    RispondiElimina
  5. mai stato attratto dai saldi. del resto ho poche esigenze e non compero quasi nulla al di fuori degli alimentari.
    sì, sarei entrato per curiosità e avrei senza dubbio domandato quale era il prodotto scontato del 90% :)
    ciao

    RispondiElimina