Pagine

sabato 20 ottobre 2018

Attenzione, caduta noci


Ci sono panchine qua e là attorno a questo albero. Ideali per sedersi e leggere un libro in piena tranquillità, proprio nel centro di Milano. Ma non è periodo questo: il rischio di prendersi una noce in testa è molto probabile. E anche se non è una micidiale noce di cocco può fare male e interrompere in malo modo la lettura di quella bella storia che ci aveva catturato..

Sapete dove siamo? Dopo pubblicherò la foto dell'albero e il palazzo che fa da sfondo a questo spazio verde, anzi verdissimo.

Buona domenica.

Aggiunta, 23 settembre
Siamo all'Orto Botanico di Brera, Milano.

Orto botanico di Brera, Milano






Ecco il noce
Orto botanico di Brera, Milano


QUI tutte le foto del sabato (255 post).

20 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Il cortile di casa tua 😁

    RispondiElimina
  4. Non saprei dire ma sono curioso, un salutone

    RispondiElimina
  5. occorre munirsi d'ombrello ;)
    Lungo una strada di una pineta toscana compaiono ad intervalli regolari cartelli stradali d'attenzione, sotto il triangolo la didascalia recita: "attenzione caduta pine" Non pigne, no prprio pine. D'altra parte il melo mica fa le melgne ;) Non so se mi abbia fatto più ridere la raccomandazione in se o il termine utilizzato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Vera
      Ahahah. QUI però castagne lo hanno scritto giusto.

      Elimina
  6. per esser tranquillo vorrei una garanzia :)
    di caduta, ovviamente :)
    buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @antonypoe
      C'è probabilità non garanzia.

      Elimina
    2. peccato :)
      a me le noci piacciono parecchio. buon giorno

      Elimina
  7. @amanda @Francesco
    Abbiamo melograno nocciolo tiglio sambuco ulivi oleandri corbezzoli palme (il banano era finito male) rose pini abeti rosmarini lavanda ma il noce proprio ci manca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ostrega potevo venire a giugno a prenderle per il nocino😢

      Elimina
  8. Qui bisogna schivare le castagne

    RispondiElimina
  9. Ho aggiunto due foto che rivelano il posto.

    RispondiElimina
  10. Luogo incantevole.
    sinforosa

    RispondiElimina
  11. MI arrivano mail da Claudio Longo sull'orto botanico di Brera. Quanto ai cartelli siamo ormai troppo in là, bambini bardati per andare in bici,e noi giravamo senza caschi tutto il giorno con le biciclette e avevamo sempre le ginocchia sbucciate e via di seguito. Ora molti sono pronti a fare causa se femandosi sotto un albero gli cade in testa un frutto che pesa più di 20 grammi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Vitamina
      I tempi sono cambiati e per parecchie cose in peggio.

      Elimina