Pagine

sabato 25 dicembre 2021

Il presepe dietro il burqa

Il presepe dietro il burqa

Il presepe dietro il burqa
Per non dimenticare l'Afghanistan, e soprattutto la tragica situazione delle sue donne, la Casa della Carità qui a Milano ha allestito questo presepe dietro le sbarre del burqa, con l'aggiunta di una delicatezza, fiori di zafferano qua e là, che in quelle regioni sono molto diffusi.

Di più sul loro sito QUI.

Il presepe dietro il burqa


QUI tutte le foto del sabato (402 post)

19 commenti:

  1. Molto carino ! Una bella iniziativa !! Buone feste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dietro questo presepe c'è una grande casa di accoglienza.

      Elimina
  2. Mi sembra proprio un bel pensiero!

    RispondiElimina
  3. Auguroni!
    Occorre ricordare la situazione di quel paese lontano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sta sempre più sprofondando nel baratro.

      Elimina
  4. Un messaggio di speranza e di libertà, a dispetto del burqa e delle sbarre. La vita e l'amore non potranno mai essere soffocati come testimoniano la nascita del Bambinello e i germogli di zafferano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il messaggio c'è, tutto, ma i talebani sono ciechi e sordi.

      Elimina
  5. dietro le sbarre una speranza per tutti.
    lieto giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la speranza, altrimenti sarebbe disperazione.

      Elimina
    2. un caro saluto. buon anno

      Elimina
  6. Messaggi che si spera vengano raccolti.. ma dubito sempre più..

    RispondiElimina
  7. Burka galera.
    Incredibile che nella Milano di Al Salah si sia arrivati a questa indiretta critica alle barbarie islamiche che i sinistranti adorano realizzare qui importando masse sempre più grandi di islamici, appunto, nel minor tempo possibile.

    RispondiElimina
  8. Mi piace chi parla chiaro e in maniera semplice: islam uguale burka, stranieri uguale delinquenza
    E poi italiani uguale mafia
    Nordici uguale evasione fiscale.
    Semplice, semplice e semplice
    E naturalmente sinistra uguale invasione
    E droga, ci siamo dimenticati della droga.
    E si che era semplice, semplice, semplice.
    😂😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preferiteil il si istei qualunquismo allucinato ?

      Scappano dalle guerre
      Ci pagano le pensioni
      Le accoglienze e i mediatori kulturali
      Mediterraneo mare di fratellanza
      Naufraghi
      ...

      Parlare intellighenziamente e con slogan tanto ritriti quanto falsi.

      Elimina
    2. il sinistro qualunquismo...

      Elimina