Pagine

giovedì 22 dicembre 2011

Buone feste

A Leone Werth

Domando perdono ai bambini di aver
dedicato questo libro a una persona grande.
Ho una scusa seria:
questa persona grande è il miglior amico
che abbia al mondo.
Ho una seconda scusa:
questa persona grande può capire tutto,
anche i libri per bambini;
e ne ho una terza: questa persona grande
abita in Francia, ha fame, ha freddo
e ha molto bisogno di essere consolata.
E se tutte queste scuse non bastano,
dedicherò questo libro al bambino
che questa grande persona è stato.
Tutti i grandi sono stati bambini una volta.
(Ma pochi di essi se ne ricordano).
Perciò correggo la mia dedica:

A Leone Werth
quando era un bambino
buone feste



42 commenti:

  1. Buonissime feste a te caro Al.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Tanti auguri anche a te Alberto!
    Un abbraccio. Namastè

    RispondiElimina
  4. Bella dedica, e fortunati coloro che bambini nel cuore rimangono.
    Dolci Auguri dallo Zio NIck.

    RispondiElimina
  5. Che parole indimenticabili.
    Riconoscerei queste parole fra milioni di testi e versi.
    Grazie infinite.
    Ho aperto proprio ieri il libro tridimensionale (autoregalo) de "Il piccolo principe" per farne un post augurale .. come hai visto sul mio blog.
    Un particolare augurio anche a te Alberto.
    Francesca

    RispondiElimina
  6. Auguroni anche a te Alberto! Se me lo permetti, penso che questa canzone ci stia bene qui :)

    RispondiElimina
  7. I miei migliori AUGURI di BUONE FESTE,Alberto.
    Cristiana

    RispondiElimina
  8. Originale modo di fare gli auguri, come solo tu potevi regalarci - grazie e spero apprezzerai lo scambio...
    Non ho voglia di tuffarmi
    in un gomitolo di strade
    Ho tanta stanchezza
    sulle spalle

    Lasciatemi così
    come una cosa posata
    in un angolo
    e dimenticata
    Qui non si sente altro
    che il caldo buono
    Sto con le quattro capriole
    di fumo del focolare

    G. Ungaretti

    RispondiElimina
  9. Auguri a Te Alberto a tutti quelli che scrivono ed ai meno fortunati..

    RispondiElimina
  10. Una dedica molto originale. Ma a Leone Werth non era stato dedicato Il piccolo principe da Saint-Exupéry?
    Buone feste a tutti i bambini del mondo.

    RispondiElimina
  11. Al, straordinari auguri... Grazie!
    Buonissime Feste a te!

    g

    RispondiElimina
  12. Buone feste anche a te Alberto :)

    RispondiElimina
  13. Buon anno, Alberto, di tutto cuore.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Buone Feste anche a te!

    annarita:)

    RispondiElimina
  15. un caro augurio di buon Natale e buon 2012 (... e senza fine del mondo)

    RispondiElimina
  16. Tanti auguri di cuore a tutti gli amici che frequentano il blog...

    RispondiElimina
  17. Auguri Alberto e a tutti, che ciascuno di noi possa accendere il meglio che ha dentro di sé.
    Un abbraccio Al.

    RispondiElimina
  18. Grazie per l'augurio: a te un sereno periodo di vacanza!
    :-)

    RispondiElimina
  19. Buone Feste anche a te, Alberto!
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  20. Buone feste anche a te, occhio alla bilancia.

    RispondiElimina
  21. Tanti auguri per un sereno Natale!
    Sara

    RispondiElimina
  22. Buon Natale e Buone Feste. Un caro saluto. :)

    LeNny.

    :)

    RispondiElimina
  23. Padano DOC25/12/11 15:38

    Buone feste anche a Te!
    Quando chiudi il blog come il nostro amico Russo?
    Sarebbe proprio un doppio regalo per me... intanto mi accontento della chiusura sovietica!
    Auguri Padani.
    :-)

    RispondiElimina
  24. Altro padano DOC27/12/11 09:45

    Anch'io sono padano (anzi, per amor di precisione, "fraschetaro", visto che i miei geni arrivano, "por los cuatro costados", come dicono gli spagnoli, tra Grava, Sale, San Giuliano e Mandrogne) ma di "camicie verdi della rivoluzione" non ne voglio proprio sentir parlare (peraltro, le "camicie verdi" erano già quelle delle milizie dell'Estado Novo di Getulio Vargas in Brasile e dell'altro Estado Novo di Salazar in Portogallo, negli anni Trenta, mentre le camicie azzurre erano quelle dei falangisti spagnoli, le camicie brine quelle dei nazisti e quelle nere, ahimé, le nostre...). E mi spiace che la mia città sia rappresentata al parlamento nazionale da un "padano" (purtroppo, anche mio omonimo) che in un filmato trasmesso in televisione metteva a disposizione il proprio voto parlamentare affidandosi, per il ompenso, al "buon cuore" dell'acquirente, e al parlamento europeo da un altro signore che nella campagna elettorale del maggio 2000 arringò i contadini incitandoli contro lo "spreco di soldi pubblici" rappresentato dal potenziamento degli argini (deciso dopo l'alluvione del 1994) e poi, nell'ottobre dello stesso anno, quando l'acqua del fiume premeva minacciosa contro gli argini non ancora ampliati, si indignò pubblicamente del fatto che le opere di difesa (cioè in buona sostanza il potenziamento degli argini, che lui riteneva uno spreco...) non fossero ancora state realizzate...
    "Contrordine, compagni!" avrebbe commentato Giovannino Guareschi.

    RispondiElimina
  25. Ciao Alberto, tanti tanti cari auguri di Buone Feste

    RispondiElimina
  26. che bravi questi o questo padano, fanno sempre ridere, il loro umorismo rasserena le coscienze di noi tutti,in questi giorni di fine anno, forse sono discendenti dei Maya, chissà che non ci illuminino su quel calendario di fine serie.. Borghezio era un antico sacerdote druido,laggiù emigrato, grande segaiolo, era devoto di Priapo, perso qualche venerdì ( a forza di farsene..) si è dedicato alla formazione politica dei giovani padani..
    arveiru a tutti
    Maistretu

    RispondiElimina
  27. Buone feste anche se in ritardo :-)

    RispondiElimina
  28. Auguri Albè. Siamo tornati alla base con malinconia.

    RispondiElimina
  29. Come sai, ho compiuto 69 anni, ma mi ricordo di quando ero bambino.,Non è facile però restarlo, nella mente e nel cuore, con tutto quello che la vita ci ha proposto e ci propone. Ancora tanti auguri, dopo averteli fatti su Ladri di bellezza.

    RispondiElimina
  30. Tanti auguri, con José Feliciano, qui:
    http://www.youtube.com/watch?v=xMtuVP8Mj4o

    RispondiElimina

Non fate commenti come "Anonimo". Andate su Nome/URL. Inserite il vostro nickname nel campo "nome", se non avete un blog/sito lasciate vuoto il campo URL.