Pagine

giovedì 17 maggio 2012

Mi è successa una cosa straordinaria

Ricevuta parrucchiere

L'ho detto in giro «Mi è successa una cosa straordinaria, incredibile, non potreste mai indovinare». Infatti non hanno indovinato. E dunque per la prima volta nella vita il parrucchiere mi ha rilasciato la ricevuta. Alla mia espressione di sorpresa quando me l'ha porta «Eh, non si sa mai che te la chiedano quando esci, stanno girando, però ti segno un po' meno». Mi son messo il foglietto nel portafogli senza guardarlo e sono uscito. Quando m'è venuto fra le mani e ho visto come aveva giustificato "il meno" ho ghignato. Perché non mi ci immagino proprio andare dal parrucchiere, sedermi sulla sedia e farmi ripassare la testa.

Voi, specialmente voi donne, come state a ricevute?

Tags: ,

39 commenti:

  1. La mia parrucchiera (sono 3 ragazze ed un uomo) mi fa sempre e da sempre la ricevuta corretta senza nemmeno chiederla! :-)
    Non tutti gli italiani sono italioti :-)

    RispondiElimina
  2. Mi ha sempre dato la ricevuta, corretta e senza che la chieda.
    Non solo, c'è una specie di tessera fedeltà: ogni 10 tagli o pieghe ce n'è 1 in omaggio.

    RispondiElimina
  3. Io litigo spesso per averla o a volte uso il trucco di non pagare l'iva ed immediatamente arriva la ricevuta.

    RispondiElimina
  4. Io devo sempre chiederla al mio barbiere.

    RispondiElimina
  5. Grandissimo Alberto! Sono contento di essere tornato a trovarti per leggere questo post che amo particolarmente! Anche se io non avrei proprio riso come hai fatto tu! Infatti io sono un patito della ricevuta fiscale, da sempre, altro che "passano"! Guai se non me la fanno, sarei capace di incazzarmi a morte, come è già successo diverse volte! L'ultima...eravamo in una pizzeria in Campania, e alla fine io do il bancomat, visto che era esposto. La proprietaria mi fa "scusami, non mi funziona (e io avevo visto usarlo poco prima)"...va bene, dico io, e le do il contante. Al che lei come se nulla fosse, con un sorriso a 32 denti mi stringe la mano...ti lascio immaginare io, con il mio vocione giusto due parole "Niente bancomat per lei vuol dire niente ricevuta?" E' diventata rossa (non so se rabbia o imbarazzo) e me l'ha dovuta fare. Queste persone per me sono veri ladri. Ma ancora di più lo sono gli imprenditori edili, che almeno metà del costo di una casa (quando va bene...e sono conosciuti nientemeno come i più onesti) se lo pigliano in contante senza denunciarlo. Ma la cosa più grave è che i prezzi delle case girano su riviste e annunci in maniera lampante, ma poi il valore catastale è l'unica parte che si denuncia! Che schifo e vergogna! Grazie Alberto per avermi dato questo spunto, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. La mia parrucchiera fa la ricevuta, sempre. Ho una tesserina e dopo dieci tagli o pieghe ce n'è una omaggio. Invece mio marito si lamenta sempre perchè il suo barbiere non rilascia ricevuta: ha deciso di cambiare!

    RispondiElimina
  7. ah, ma allora *le* parrucchiere sono più corrette! :-)
    Anche la mia, sempre regolare ricevuta, senza alcuna richiesta.
    Acci però, niente omaggi! :-))
    g

    RispondiElimina
  8. Anch'io ricevo sempre la ricevuta e l'omaggio della piega dopo dieci sedute;))

    RispondiElimina
  9. Il mio barbiere mi fa sempre la ricevuta per il taglio dei capelli per l'importo esatto (13 Euro) senza bisogno che gliela chieda.

    RispondiElimina
  10. ma che significa ripasso???? solo 5 euri!???

    RispondiElimina
  11. Dal mio parrucchiere, che però ama definirsi stylist, ho visto solo dei foglietti in cartoncino dove le ragazze segnano semplicemente il prezzo totale. Non si sa se l'obiettivo è quello di dare l'idea di una ricevuta fiscale o per fare la somma totale. Difatti il foglietto lo trattengono loro ...

    RispondiElimina
  12. non è possibile... l'hai portata indietro?!?!?!

    RispondiElimina
  13. la parrucchiera me la fa sempre. Quello che non me la fa mai è il meccanico, poi gliela chiedo e lui mi guarda male, ed è pure di una certa stazza.

    RispondiElimina
  14. La mia non sa manco che sono, se poi calcoli che io abito nel palazzo dove lei ha il negozio... la sua solita frase alla mia uscita è: "tanto sali a casa vero?!" ;)

    RispondiElimina
  15. anche la mia mi fa sempre spontaneamente la ricevuta , mi sa che per cercare la vera evasione le nostre fiamme gialle dovrebbero impegnarsi altrove, invece e' piu' comodo demonizzare i poveracci anchre se obiettivamente fra loro ci sono dei piccoli evasori

    RispondiElimina
  16. A me succede come a @pollywantsacracker.
    Il meccanico da cui andavo è cacciatore e si esprime come un leghista; non ci ritorno più. Però, trovarne uno che rilasci la ricevuta senza polemiche è veramente difficile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece la fattura me la rilascia sempre anche il meccanico (che ha l'officina nel palazzo dove abito) di sua spontanea volontà senza bisogno che gliela chieda e mi fa sempre pagare col bancomat (mai chiesto di pagare in contanti), in più è anche onesto e non mi fa mai lavori "inutili".

      Elimina
  17. Vuoi dire che qui in Riviera, come capita a me, ce ne sono di più onesti, di barbieri?

    RispondiElimina
  18. cher Alberto
    è come la paghetta della saga dei Bossi, ricevute, con cifre a tre o quattro zeri poi virgola... e Roma ladrona pagava e paga ancora.. altro che fucilazione alla schiena! io mi prenoto per il plotone anche se fosse solo da me composto.. quei vigliacchi meritano solo questo. e qui possiamo metterci il ripasso, l'evasione totale, l'elusione la coscienza criminale di questi "ripassatori" che poi si somprano le case qui da noi e ti chiedono anche la residenza, così non pagavano l'ici ed ora hanno la riduzione di 200 euro sull'imu.. e tutta questa pantomima su equitalia, mentre non pagano, poi ti passano davanti sulle liste per esami di laboratorio perchè pagano parcelle da capogiro ai primari di turno.. e così via.. il tuo ripasso quanto ti è costato, così per curiosità.
    Maistretu

    RispondiElimina
  19. Ricevuta? Ma che è? :DDD
    Allora, la mia parrucchiera non la fa praticamente mai, e quella rara volta che me l'ha fatta, perchè si vociferava che c'era in giro la finanza, mi faceva accompagnare fino alla macchina dalla ragazza e arrivate lì la fanciulla si riprendeva la ricevuta!

    RispondiElimina
  20. Io non vado dalla parrucchiera da anni.
    Figurati...

    RispondiElimina
  21. Per coloro che non ricevono lo scontrino, consiglierei di andare sul sito www.tassa.it e scaricare l'applicazione per il vostro telefono. Con questa applicazione, dopo essere usciti dall'esercizio commerciale potete segnalare la mancata emissione dello scontrino fiscale, non male no!

    RispondiElimina
  22. A me la fanno sempre, stranamente. La ricevuta, non la ripassata: come si fa a ripassare dal parrucchiere? :)

    RispondiElimina
  23. Il negozio di parrucchiere da cui vada da anni è onesto e rilascia la ricevuta vera - esperienze personali a parte, un pò per paura dei controlli, un pò per il martellamento culturale che comincia a fare vedere che l'evasione tocca tanti settori e poi si riflette su tutti, gli scontrini stanno facendo timidamente la loro comparsa, ovunque, e questo è un bel segnale culturale - ora dobbiamo cambiare anche tutto il resto che non funziona il Italia! ciao

    RispondiElimina
  24. io dal barbiere ho smesso di andarci, perché porto i capelli cortissimi e me li taglio da me; ma anche perché di ricevute fiscali nemmeno l'ombra.
    invece uno che la fa sempre, anche per due soldi, è il mio meccanico; che magari non sarà un genio, però è onesto :-)

    RispondiElimina
  25. Cosa hai fatto per soli 5 €uro? :)

    RispondiElimina
  26. Nemmeno io sapevo cos'era 'sto benedetto ripasso, così ho chiesto. E' un'aggiustatina alla capigliatura.

    Comunque, per shampoo e taglio, ho sborsato 20 euro (o 20 euri?).

    RispondiElimina
  27. Il ripasso del barbiere potrebbe essere il titolo di un film :)
    Il mio parrucchiere rilascia sempre la ricevuta fiscale. Ho invece notato che alcuni ristoratori e negozianti indugiano a darla e la "elargiscono " malvolentieri su gentile richiesta.

    RispondiElimina
  28. In famiglia non sappiamo cosa sia la ricevuta fiscale per il barbiere. A me i capelli li taglia mia moglie e a mia moglie li tagliava una Coiffeuse sanremasca che non ha mai rilasciato ricevuta alcuna perchè doveva andare a Londra 3 volte l'anno per gli aggiornamenti. Perchè le dichiarazioni dei redditi non vengono rese pubbliche ?

    RispondiElimina
  29. Oltre al ripasso, noto anche cha la ricevuta è stata emessa per 5 euro, se non leggo male, e quindi c'è sempre una certa evasione fiscale. Qui in Francia il solo shampoo e taglio costa 20 euro. Un amichevole saluto.

    RispondiElimina
  30. a Isola te la cavavi con molto meno e con la ricevuta..
    Maistretu

    RispondiElimina
  31. La mia parrucchiera una ripassatina...

    RispondiElimina
  32. idem...sabato scorso dopo tre ore dal parrucchiere...e immagina quanti euri di servizio...ricevutina da messa in piega!

    RispondiElimina
  33. Il parrucchiere sempre, ogni volta e da sempre.
    Il dentista...senti senti questa... da 30 anni esatti, ogni volta (e solo per la detartrasi ci vado due volte l'anno) mi chiedeva "le serve la ricevuta?". E io "Ovvio, la scarico dalle tasse CHE PAGO". Beh...ultimamente ha abolito la domanda, scrive la ricevuta in silenzio.

    RispondiElimina
  34. Sarà perchè pago sempre con la carta di credito ma la ricevuta mi è sempre stata consegnata. Il mio problema è il dentista ....

    RispondiElimina
  35. Il mio la rilascia sempre e scrive l'intero importo.

    RispondiElimina
  36. la ripassata l'ha bisogno lui, che cavolo!
    e tu perchè frequenti certe cattive compagnie?

    RispondiElimina
  37. Grazie della visita . La mia era perfetta

    RispondiElimina