Pagine

mercoledì 21 maggio 2014

Non vedo l'ora...

Sarà che ho passato qualche giorno nella Natura, senza televisione, senza internet, solo qualche titolo di giornale, e adesso sono ritornato nella giostra metropolitana. Sarà forse colpa del mio umore per questo cambio altalenante di stagione. Spero però che sia anche per qualche motivo oggettivo avvertito da altri, non importa se tanti o pochi. Non vedo l'ora che la campagna elettorale finisca, perché non ne posso più di questo colosseo senza leoni e tante cornacchie.

9 commenti:

  1. Io la TV la tengo accesa sempre di meno. Le trasmissioni di politica non le ho mai guardate ma almeno una volta guardavo i TG: ora non sopporto più nemmeno quelli. Solo a sentire le voci dei politici attuali come Grillo, Renzi, Berlusconi, Alfano, ecc... mi viene il voltastomaco. Davvero non li reggo più

    RispondiElimina
  2. si, ci dovrebbero dare un'indennità per la sopportazione a noi poveri elettori!

    RispondiElimina
  3. Sottoscrivo parole, punti e virgole!

    RispondiElimina
  4. Una stanchezza da dolore alle articolazioni...

    RispondiElimina
  5. Per mia fortuna non vivo in città e non guardo la tv. Ieri, di ritorno da una passeggiatina lacustre, mi sono imbattuto nel mio primo caso di propagandaglia elettorale: un furgone che reclamizzava un candidato sindaco, in pieno stile anni Settanta... Ma non era neanche il mio paese...

    RispondiElimina
  6. Sono stanca anch'io Alberto...Qui da me si vota anche per il Comune...è un caos...solo chiacchiere e rumore...In quanto alla televisione, l' accendo il meno possibile...ora quasi mai...Davvero la natura ci rigenera e ci aiuta a sopravvivere in questo mondo alla deriva...

    RispondiElimina
  7. anch'io sono stanca di troppe chiacchiere e la tv non l'accendo quasi più.

    RispondiElimina