Pagine

martedì 6 marzo 2012

Forza Lecco

Forza Lecco

Talvolta faccio il burlone, ma non è questo il caso. Tutto assolutamente vero, compreso il logo che vedete.

Michela Brambilla, che non ha bisogno di presentazioni, fonda "Forza Lecco" e inaugura così, sulle sponde del Lario, la prima scissione all'interno del Pdl. Intenzioni serie, per carità, ma si sa certe volte le parole sono pietre, certe altre farfalle, certe altre ancora tutte e due le cose.

Su twitter è già scoppiata la bagarre, ecco un assaggio
“#ForzaLecco? La vota la Lecco bene!”
"#ForzaLecco è un'esortazione a tirar fuori la vera anima del #PDL"
"La Brambilla ipotizza #Bocchino come presidente del suo #ForzaLecco"
"In quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno... tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare... #forzalecco"

Michela Brambilla scosciata

16 commenti:

  1. I casi sono due: o è completamente cretina, o - assai più probabile - lo ha fatto apposta, perchè sa benissimo che se ne parlerà - alludendo, ridacchiando, ma se ne parlerà.
    Anzi, ora che ci penso i casi possono anche tre: è completamente cretina PERO' non abbastanza da non averlo fatto apposta.

    RispondiElimina
  2. Mancava qualche nuovo partitucolo in Italia... :-(

    RispondiElimina
  3. Sic transit gloria mundi.

    RispondiElimina
  4. Da mondo-gente dalla cintola in giù, la cosa sembra seria ma non grave—parafrasando rovescio Ennio Flaiano

    RispondiElimina
  5. Le battute pecorecce si sprecano. E, del resto, era ovvio.

    RispondiElimina
  6. stiamo raschiando il fondo da parecchi anni, e si va sempre più giù

    RispondiElimina
  7. Maistretu6/3/12 18:12

    in fatto di lecca, lecca, deve essere una cima.. una vera signora, amante delle autoreggenti, alla minchia Tony, è donna di azione, ama il capo e si immola per lui, sul quadrato trapuntato.. è rossa fuoco, una vera bomba, sprigiona sensualità da tutti i pori, dicono che emetta feroci flattulenze, forse per la dieta a base di crocchette.. viva la lecca , lecca, ci mancava davvero!
    Maistretu

    RispondiElimina
  8. Io la sostengo: Forza, lecca!

    RispondiElimina
  9. Giuro che se me lo trovo davanti, quel manifesto, visto che in quella provincia ci abito, prendo un bel pennarellone e ci scrivo sotto:
    perchè prima di arrivare alla forza gnocca bisogna passare dalla forza giarrettiera!
    Se penso che quand'era ministra sta cretina aveva proposto una legge per finanziare i CAMPI DA GOLF!!!

    RispondiElimina
  10. Onglebarongle7/3/12 09:14

    Ha dimenticato un pezzo: il nome del suo partito è "Forza, lecco, succhio e lo prendo in tutti gli orifizi, ma solo da Papi Silvio".

    RispondiElimina
  11. Oggi Google "festeggia" il 227° anniversario della nascita di Alessandro Manzoni. Il quale si starà rivoltando nella tomba facendo acrobazie degne del Cirque du Soleil al pensiero che "Quel ramo del lago di Como" è diventata patria di "Forza Lecco"!

    RispondiElimina
  12. Il pessimo gusto impera, oltre alla stupidità.

    RispondiElimina
  13. Patrocinatore dell'iniziativa il musicista polacco Lech Mussosky

    RispondiElimina
  14. Patrocinatore dell'iniziativa il musicista polacco Lech Mussosky

    RispondiElimina
  15. Ma la cosa potrebbe anche riguardare il compositore egiziano Alì Qeb El Leqqar...

    RispondiElimina

Per una questione di valanghe di spam sono stato costretto a non permettere più commenti anonimi. Dopo un po' vedrò.