Pagine

venerdì 7 maggio 2010

Denis Verdini farebbe bene...

Denis Verdini

Fossimo nei panni di Denis Verdini cominceremmo seriamente a preoccuparci. Prima hanno cominciato con Claudio Scajola. E Gianfranco Rotondi a dire che Scajola non si tocca, e Maurizio Gasparri a dire che Scajola non si tocca, e Daniele Capezzone a dire che Scajola non si tocca, e Osvaldo Napoli a dire che Scajola non si tocca, e Maurizio Sacconi a dire che Scajola non si tocca e ora da capo gli stessi, uguale uguale, né più né meno, Rotondi a dire che Verdini non si tocca, e Gasparri a dire che Verdini non si tocca, e Capezzone a dire che Verdini non si tocca, e Napoli a dire che Verdini non si tocca, e Sacconi a dire che Verdini non si tocca e forse invece Verdini farebbe bene a toccarsi, così, anche solo per scaramanzia.

(Mattia Feltri, sulla Stampa, ieri)


via

Technorati Tags:

16 commenti:

  1. speriamo che alemo la giustizia lo tocchi...
    un saluto

    RispondiElimina
  2. Ma tanto non è innocente? Che problema ha di toccarsi o meno?

    RispondiElimina
  3. Sono tutti senza colpa... Basta un buon prete che dia l'assoluzione...

    RispondiElimina
  4. Giochiamo al toto non si tocca?
    Io punto su capezzone.. così, tanto per dare un nome

    RispondiElimina
  5. ahahaahaha come era quella battuta della guzzanti quando faceva l'imitazione di moana pozzi???
    etutitocchi???

    RispondiElimina
  6. e a toccarsi pure in testa, già che si trova...

    RispondiElimina
  7. Kauffman7/5/10 15:54

    Ma quanto è brutto! E' proprio vero che il potere abbrut(t)isce. Per forza devono pagare qualcuno per fare sesso!

    RispondiElimina
  8. @Kauffman in effetti sono brutti ma non proprio così, ogni tanto Alberto usa un "pochino" il Liquify Filter di Photoshop vero Al?

    RispondiElimina
  9. @Fausto
    Vero. Di fronte a certi ceffi è più forte di me. Lo Scajola liquify lo hanno prelevato in parecchi.

    RispondiElimina
  10. Si, ma non truccarli più Alberto, le carte le truccano loro, i conti pure, lasciali al naturale. ;-))

    RispondiElimina
  11. Kauffman8/5/10 10:18

    Beh! A volte deformando i volti o le figure, si di-svelano delle verità che altrimenti non si vedrebbero (il potere tende a ingannare, a nascondere i suoi veri intenti). Alberto di-svela i lineamenti del potere facendone vedere la vera anima nera e corrotta.

    RispondiElimina
  12. ahahah alberto, qui ci vorrebbe shakespeare, toccarsi o non toccarsi, questo è il problema!
    meglio sicuramente toccare col palato un buon piatto di scarola alla napoletana piuttosto che con un dito (che non sia il medio naturalmente) uno di scaiola alla sarnemese! o, ancora meglio, alla albenganese. azz...ho appena visto su wikipedia che i suoi abitanti si chiamano anche "ingauni"...sembra fatto apposta, se si cambia la u con n c'è proprio un'assonanza con l'ex ministro scajola!

    RispondiElimina
  13. Secondo me tiene duro, se ci pensi in fondo ancora un mese e poi con la new version del lodo Alfano fanno "tana libera tutti" ;-)

    RispondiElimina
  14. fortuna che c'è sempre il suicidio..

    RispondiElimina
  15. fortuna che c'è sempre il suicidio..

    RispondiElimina

Non fate commenti come "Anonimo". Andate su Nome/URL. Inserite il vostro nickname nel campo "nome", se non avete un blog/sito lasciate vuoto il campo URL.