Pagine

lunedì 25 gennaio 2010

Il gatto e la volpe

Casini D'Alema

Volevano il gatto e la volpe fregare Pinocchio, e infatti guardate come se la ridevano i due soci, ma questa volta Pinocchio ha fregato loro. E adesso siamo tutti curiosi di vedere la volpe dal pelo bruciacchiato che viottolo inforcherà ché ormai le pallottole di astuzia si sono esaurite. Il gatto cominci intanto a preparare i mandarini da portare al compare nel gabbio prossimo venturo.

29 commenti:

  1. Il baffetto non ne azzecca più una...e a destra si sfregano le mani. Abbia la dignità di farsi da parte e qualcuno gli spieghi che ha già fatto abbastanza danni!

    RispondiElimina
  2. la foto che hai postato fa verament pensare al gatto e alla volpe!!!!

    lucien concordo con te

    RispondiElimina
  3. @Zefirina
    Un moderato liquify in Photoshop.

    RispondiElimina
  4. gian paolo25/1/10 16:40

    Chissà se la "Lezione Puglia" servirà al Partito cosiddetto Democratico.
    La volpe dal pelo bruciacchiato sta per essere nominata presidente del Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti o sbaglio?

    RispondiElimina
  5. Mamma mia, che bella coppia... Sarà per la febbre o per la visione di questo duo che ho i brividi?

    RispondiElimina
  6. Allora è vero che Dio li fa e poi li accoppia.
    Alla volpe ancora non bastano le cavolate che ha combinato finora.
    Ci ricordiamo la bicamerale? Tanto per citarne una.

    RispondiElimina
  7. è una politica stanca ed offensiva quella che si sta producendo in casa PD.. il caso Vendola è emblematico di una cecità di una certa classe politica che ormai si sente leggitimata dalle legislature più che dagli elettori. pagheremo un prezzo alto a questa perdita di attenzione politica. il caso Vendola o il caso Burlando, per non dire altro, ci deve fare riflettere, oggi il potere sia centrale o decentrato si legittima per pura occupazione delle stanze del potere. Dalema o Casini o altri, oggi chi rappresentano?
    Baruffa

    RispondiElimina
  8. D'Alema al PD non ci dovrebbe proprio stare. Non che comunque il PD necessiti di lui o no per risorgere. E' proprio l'insieme che fa fastidio. L'opposizione non è mettere o fare cartelli in aula. Che opposizione è santo cielo?

    RispondiElimina
  9. garabondo25/1/10 19:38

    un raggio di sole che ahimè "squarcia il cielo ormai sempre nuvoloso

    RispondiElimina
  10. Il problema è che le "fiabe" una volta finite, ricominciano ancora uguali a prima, come in un incantesimo, e i personaggi non sembrano essere coscienti di come è andata a finrie la volta prima. In Italia è così da una ventina d'anni, con gli stessi personaggi...

    RispondiElimina
  11. Che gli serva da lezione.

    RispondiElimina
  12. Bel post Alberto. Mi piace molto questo tuo linguaggio simbolico/allusivo.
    Ciao.

    RispondiElimina
  13. Bravo Niki. E bravi i pugliesi.

    RispondiElimina
  14. e' incredibile
    ma in politica non esiste il prepensionamento?
    ero bambino e quei due c'erano
    ero adolescente e quei due c'erano
    ero adulto e quei dur c'erano
    insomma sono eterni
    e' proprio vero che il mestiere3 del politico non logora

    che tristezza
    ciao
    Michele pianetatempolibero

    RispondiElimina
  15. la volpe zoppa ed il gatto cieco

    RispondiElimina
  16. stavolta, con lo sconsigliare Vendola, se l'è presa in quel posto ! E prenderlo oggi e prenderlo domani adesso gli brucia un pò!

    RispondiElimina
  17. VI RICORDATE?

    Quanta fretta, ma dove corri, dove vai?
    Se ci ascolti per un momento capirai.
    Lui è il gatto, ed io la volpe, stiamo in società
    di noi ti puoi fidar.
    Puoi parlarci dei tuoi problemi, dei tuoi guai
    i migliori in questo campo siamo noi
    è una ditta specializzata,
    fa un contratto e vedrai
    che non ti pentirai.
    Noi scopriamo talenti e non sbagliamo mai
    noi sapremo sfruttare le tue qualità
    dacci solo quattro monete
    e ti iscriviamo al concorso
    per la celebrità!
    Non vedi che è un vero affare
    non perdere l'occasione
    se no poi te ne pentirai,
    Non capita tutti i giorni
    di avere due consulenti
    due impresari,
    che si fanno in quattro per te!
    Avanti, non perder tempo, firma qua
    è un normale contratto, è una formalità
    tu ci cedi tutti i diritti e noi faremo di te
    un divo da hit parade!
    Non vedi che è un vero affare
    non perdere l'occasione
    se no poi te ne pentirai,
    Non capita tutti i giorni
    di avere due consulenti
    due impresari,
    che si fanno in quattro per te!
    Quanta fretta, ma dove corri, dove vai?
    Che fortuna che hai avuto ad incontrare noi!
    Lui è il gatto, io la volpe, siamo in società
    di noi ti puoi fidar.. di noi ti puoi fidar...
    di noi ti puoi fidar!

    RispondiElimina
  18. direi che se la sono pienamente meritata la sonora calciata nei maroni.

    RispondiElimina
  19. Dsl sito del Corriere

    ROMA - Massimo D'Alema è stato eletto all'unanimità presidente del Copasir, il comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica. Il deputato e dirigente Pd come membro del Copasir era subentrato nei giorni scorsi a Emanuele Fiano. Sostituisce così alla presidenza il dimissionario Francesco Rutelli, che resta componente dell'organismo.

    IL COPASIR - Il Copasir è un organo del Parlamento italiano che svolge funzioni di controllo sull'operato dei servizi segreti. Del Comitato fanno parte cinque deputati e cinque senatori nominati entro venti giorni dall'inizio della legislatura dai presidenti dei due rami del Parlamento, in proporzione al numero dei componenti dei gruppi parlamentari. in modo da rappresentare proporzionalmente le principali forze politiche che li compongono. Il Presidente viene invece eletto tra i componenti appartenenti ai gruppi parlamentari dell'opposizione, per precisa disposizione di legge.


    26 gennaio 2010

    RispondiElimina
  20. Ah ah stavolta son fregati ma non usciranno di scena...

    RispondiElimina
  21. Ci sarà pur un perchè il PD è là dov'è no?!?! ...

    RispondiElimina
  22. quanto è bello vedere il baffetto che sbaglia i calcoli!
    un saluto

    RispondiElimina
  23. Intanto come premio della sua "acutezza".... D'Alema è stato eletto Copasir che è un organo del Parlamento italiano che svolge funzioni di controllo sull'operato dei servizi segreti.Pensa tu....

    RispondiElimina
  24. A me basta il messaggio forte, se la gente ha la libertà di scegliere chi eleggere, non si farà plagiare da quei due e affini.
    Bisogna fare rumore per riavere la libertà a tutto tondo.
    Su Vendola...grazie Nichi. ;-))

    RispondiElimina
  25. Ogni tanto, per fortuna, la gente riesce a decidere e ad incidere.

    RispondiElimina
  26. Foto inquietante

    come riassume bene il clima dell'italietta nostra...!

    RispondiElimina
  27. Al, sono felice dei risultati in Puglia. Ben gli sta al baffetto e al suo degno compare!

    RispondiElimina
  28. Mi è venuta la pelle d'oca!

    RispondiElimina