Pagine

sabato 22 maggio 2010

La foto centenaria

Apricale, foto centenaria

Apricale, foto centenariaVoi che non siete fotografi "seri" o che non siete fotografi punto non potete capire. Si parte, noi fotografi seri, per fare una foto, con in testa quell'inquadratura, quella luce, quelle persone, e poi? E poi, certe volte, cambia tutto, e il castello che ti eri costruito in testa va a farsi benedire. Un po' quello che mi è successo oggi pomeriggio per la foto centenaria. Pensavo di più. Ma non siamo pittori, siamo fotografi, e altro non possiamo fare che registrare la realtà che ci sta davanti. Anche se, e chi mi conosce lo sa, quando la situazione è stagnante, urlo, proprio urlo, "datevi una mossa, porca vacca". Ma in questo caso non è bastato più di quel tanto.

Geckofestival

Apricale, foto centenaria

Technorati Tags: ,

13 commenti:

  1. mi hanno sempre affascinato questi doppi scatti a distanza di anni.
    Interessante!

    RispondiElimina
  2. Il problema è che le due foto sono fatte con un'angolatura completamente diversa, non so se nel frattempo è cambiato il tracciato della strada ma nella foto di 100 anni fa in fotografo non era "perpendicolare" rispetto alle persone (a parte la luce diversa).

    RispondiElimina
  3. Fantastica iniziativa, un qualcosa del genere mi era balenata in testa circa un decennio fa, segnando sul terreno i punti d'appoggio del mio manfrotto mi ero riproposto di immortalare uno scorcio di panorama, ebbene, dopo anni in quel punto ci ho trovato una piscina.

    RispondiElimina
  4. Effettivamente l'angolo della foto è diverso... Per il resto bella come iniziativa

    RispondiElimina
  5. Al di là dell'angolatura, quello che consola è che Apricale cent'anni dopo non è poi così stravolta come Vallebona.
    Beati loro.

    RispondiElimina
  6. L'effetto retro (accentato) è decisamente un po' intaccato dall'angolazione diversa mentre l'effetto retro (non accentato) del primo scatto è decisamente accattivante!?! :-D
    Battute a parte rinnovo i complimenti per l'originalissima iniziativa ;-)

    RispondiElimina
  7. Ghe ne fuse...

    RispondiElimina
  8. Hi, nice blog & good post. You have beautifully maintained it, you must try this website which really helps to increase your traffic. hope u have a wonderful day & awaiting for more new post. Keep Blogging!

    RispondiElimina
  9. Che sofferenza per "rifare" una foto...ma quello che conta è che vi siete sucuramente divertiti :-)

    RispondiElimina
  10. @Fausto e Giulio
    La strada non è esattamente più quella del 1910 e mantenere la stessa angolatura era impossibile perché gli alberi impedivano la vista di Apricale.

    RispondiElimina
  11. Di chi è il bel lato B nella foto sopra?

    RispondiElimina
  12. @Botanicus
    Eh, eh, eh, eh. Ma voi botanici non vi interessate solo delle piante?

    RispondiElimina

Non fate commenti come "Anonimo". Andate su Nome/URL. Inserite il vostro nickname nel campo "nome", se non avete un blog/sito lasciate vuoto il campo URL.