Pagine

lunedì 21 febbraio 2011

Il baciamano di Berlusconi a Gheddafi

Il baciamano di Berlusconi a Gheddafi

Non è nemmeno passato un anno (era il 27 marzo del 2010) da quando Berlusconi slinguazzò le mani di Gheddafi in un atto di servilismo osceno per un capo di governo. E tutto il mondo ci rise dietro. Né la prima né l'ultima volta fu, che ci risero dietro per colpa sua voglio dire. Bene, adesso come minimo il Cavaliere, se è un uomo, dovrebbe accogliere il colonnello in una delle sue tante e lussuose magioni. Glielo dovrebbe come favore, visto che è il dittatore libico ad avergli insegnato il bunga bunga.

Il baciamano di Berlusconi a Gheddafi

29 commenti:

  1. Quanto mi piacerebbe sapere la reazione dei suoi elettori.
    Sono schifati oppure no di quell'ometto?

    RispondiElimina
  2. vedo che ci è tornato in mente lo stesso episodio,che tristezza @Alberto che tristezza


    http://ff.im/yvLZ9

    RispondiElimina
  3. @Monti ma che dici???schifati quelli li,naaaaaaaaaaaa,maddai hai letto l'ultimo libro edito da chiare lettere?


    Chiarelettere:
    " I professionisti del potere" di Elio Rossi
    La giungla del popolo delle scimmie

    http://gabrybabelle.blogspot.com/2011/02/chiarelettere-i-professionisti-del.html


    IL VIDEO:



    http://www.youtube.com/watch?v=2tAw9_G4bpg

    RispondiElimina
  4. i suoi elettori nemmeno le sanno queste cose.
    guardano solo il tg1...

    RispondiElimina
  5. Mark Twain diceva che «siamo tutti esseri umani. Non è possibile essere qualcosa di peggio».

    Se fosse vivo si ricrederebbe, questi due sono "qualcosa di peggio"

    Buona serata Alberto

    RispondiElimina
  6. Si mangiano pure i sassi...!

    RispondiElimina
  7. quello che stà succedendo nel mediterraneo non la vedo come voglia di poter parlare, ma come necessità di poter provare ad essere liberi e a poter parlare.

    se si riesce a fare il perimetro del mare il giro arriva anche a noi, democrazia fondata sui telespettatori, che ci sentiamno liberi perchè possiamo cambiare canale.
    e se arriva allora si che vengono buone le ville all'estero.
    e speriamo che gli servano presto.

    RispondiElimina
  8. E poi mi pento, di fare post simili sulla tragedia sanguinosa di un popolo.

    RispondiElimina
  9. Alberto,
    che devo dirti...al peggio non c'è mai fine.
    Che tristezza!!!

    RispondiElimina
  10. Capisco anche che per ragioni diplomatiche molte volte si debba far buon viso a cattivo gioco, ma a tutto c'è un limite. Questo baciamano è proprio umiliante per tutti gli italiani.

    RispondiElimina
  11. Se fossi in lui comincerei seriamente preoccuparmi, non per i processi ma per il "vento del Maghreb" ... chissà che non arrivi fino a noi!

    RispondiElimina
  12. Quel bacio ha un suo perché e immagino che al momento la preoccupazione maggiore del silvio siano i contratti miliardari firmati da Gheddafi con alcune società italiane.

    RispondiElimina
  13. No, non credo che i suoi elettori reagiscano negativamente. Secondo loro, la colpa del Rubygate è dei giudici, che, quand'anche non fossero sovversivi, sono stipidi.
    In questo caso, sono i giornali che si accaniscono con Berlusconi, quando Gheddafi è stato in buoni rapporti anche coi governi di centrosinistra (però, come ha ricordato Fini, negli ultimi 10 anni Silvio ha governato per 8...) e con gli altri Paesi (ma il baciamano, Sarkhozy o Zapatero o la Merkel non ce li vedo a farlo...). Insomma, nulla li smuove, e credono in lui "contro vento e marea"!

    RispondiElimina
  14. una profonda vergogna, non dico altro.

    RispondiElimina
  15. mi permetto di linkare il tuo post dalle mie parti...

    RispondiElimina
  16. queste foto sono al limite della coprofilia... si può esporre tanta cacca sul web?

    RispondiElimina
  17. @Giulio GMDB: Questo baciamano è proprio umiliante per tutti gli italiani.

    e io ne sono umiliata! pensavo di avere una recrudescenza dell'infuenza, visto che mi è venuto un conato di vomito..........
    Sarà anche un capo di stato, ok.
    ma com'è che solo "alcuni (UNO)" si permettono il baciamano? forse x forza dell'abitudine? in effetti, gli "ommini d'onore" che sono abituati ad ospitare, hanno questa abitudine....

    RispondiElimina
  18. E come la mettiamo con le forti partecipazioni della Libia nell'economia italiana se cambia il vento e i nostri "statisti", (statisti?), non decidono da che parte stare?
    Forse la politica dei "baciamani" non paga, ma il Paese pagherà duramente.

    RispondiElimina
  19. mi devo mettere il collirio dopo aver visto queste immagini ...

    RispondiElimina
  20. Il califfo "bacia le mani": un gesto di sudditanza.
    E il dittatore libico se le pulisce: fa schifo pure a lui.

    Ciao Alberto, buona giornata

    RispondiElimina
  21. Ciao Alberto e buona serata.

    Dici che "... non è la prima nè l'ultima volta che ci ridono dietro..." e, infatti, quella specie di ministro che rappresenta la nostra diplomazia all'estero, ieri da Bruxelles ci ha tenuto a farci sapere che ai ministri dell'UE ha detto che "...l'Ue non deve esportare il proprio modello di democrazia..."

    E' veramente comico e sarebbe interessante domandare allo stesso che ci stiamo a fare, allora, in Iraq e in Afghanistan... se non per uno slogan che era proprio quello che, oggi, nega all'UE stessa!!

    Politica del ridicolo!

    RispondiElimina
  22. E' da escludere che trattasi di un gesto fatto di proposito, si tratta pertanto di Lapsus. Ho letto la teoria sui lapsus di Freud tanti anni fa e spero di non ricordarmi in modo errato: il lapsus sotto forma di gesto o di parola detta a sproposito interviene in un momento di non controllo o di stanchezza ma è rivelatore degli stati più profondi dell'inconscio. Lascio a voi l'immaginazione dell'inconscio di Berlusconi.

    RispondiElimina
  23. Un "baciamo le mani" di vera sudditanza mafiosa,come è, del resto.
    Alberto hai fatto bene a mettere queste foto,non ti angustiare; c'è sempre una genesi per tutto e questa foto è emblematica,solo che ci fa vergognare profondamente in aggiunta c'è il dolore per tutte le persone morte in questi ultimi giorni in Libia,come se gli abitanti dei 4 paesi che ho attorno in campagna sparissero tutti,mi sembra irreale…

    @Tina : non conoscevo questa frase di Twain ma conosco molto bene uomini "peggio", me la segno,grazie

    RispondiElimina
  24. io non ho mai odiato nessuno ma da un po' di giorni stavo pensando che se incontro uno/a che mi dice di aver votato berlusconi...lo pisto!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. SINISTRAITALIANAFAZIOSA23/2/11 12:31

    Come Prodi e come Obama, solo che se la riverenza la fa Berlusconi, fa schifo a tutti. Faziosi.

    http://www.facebook.com/media/set/?set=o.158724077508366#!/photo.php?fbid=1915313121759&set=o.158724077508366&theater

    RispondiElimina
  26. @Sinistra
    Hai bisogno di un paio di occhiali. Quelli che nomini stanno facendo una stretta di mano, Berlusconi a Gheddafi la mano gliela bacia. Vai subito dall'oculista.

    RispondiElimina
  27. grazie per aver pubblicato la foto del baciamano. Non l'avevo mai vista. Che schifo! e pensare che quel tizio rappresenta tutti gli Italiani.Quando finirà di ricadere su di noi tutta questa zozzura??

    RispondiElimina