Pagine

domenica 26 febbraio 2012

Il blob della domenica #5

Ma a voi, quelli che dicono «credi sempre nei tuoi sogni» «vai fino in fondo» «solo se ci credi davvero ce la fai» e cose così, non stanno vorticosamente sui coglioni?

E se invece?

Il prossimo che mi dice che no, non è primavera, gli tiro una testata.

Certe volte è così appagante essere in torto che mi arrabbio se mi danno ragione.

E adesso mi prendo una pausa di ricreazione.

Le donne si innamorano di quello che sentono. Gli uomini si innamorano di quello che vedono. È per questo che la maggior parte delle donne si trucca e la maggior parte degli uomini mente.

Cosa le piace di più nel corpo di una donna? Le ali.

-----------
blob #4
blob #3
blob #2
blob #1

23 commenti:

  1. oh! si le donne hanno le ali!
    Buona domenica Alberto!

    RispondiElimina
  2. Vorticosamentissimamente, direi.

    RispondiElimina
  3. Stanno vorticosamente sui coglioni, concordo!

    RispondiElimina
  4. buona domenica di sogni e sorrisi.

    ;-)

    RispondiElimina
  5. 1. Più che vorticosamente, come un masso di 300 tonellate. Appuntito.

    2. E quindi?

    3. Ho cambiato due caldaie e mezzo in un anno, vedi te.

    4. Non posso saperlo, ho sempre ragione.

    5. Durante la ricreazione era braccia rotte e sedie che volavano dalla finestra ai miei tempi.

    6. Assolutamente vero. Ma le donne mentono a se stesse. Tutte cercano il poeta ma poi vanno col tamarro che le prende a schiaffi.

    7. Ma le ali sono piumate o fatte di membrana come quelle dei pipistrelli?

    RispondiElimina
  6. Uomo o donna, chi non ha le ali non può volare.
    E chi non le ha prende l'aereo.
    Comunque: non è ancora primavera, l'ha detto il tiggì1, è l'unica cosa vera, da un secolo a questa parte.
    Ciao.

    RispondiElimina
  7. alcuni sono prorpio magici e da divulgare, anche mentre si vola.

    e buone mille domeniche e mille ancora, che bell'inganno sei......

    ciao

    RispondiElimina
  8. @gattonero:
    Tecnicamente si può volare in diversi modi, le ali possono essere battenti, come quelle degli uccelli, fisse, come gli alianti, rotanti, come quelle degli elicotteri.
    Si può anche volare senza ali, posto di applicare abbastanza spinta nelle direzioni giuste. Per esempio un hovercraft si sostiene spingendo sotto di se una grande massa di aria e poi si sposta spingendo altra aria all'indietro.
    Poi ci sono anche le cose che "galleggiano" nell'aria, come le mongolfiere.

    RispondiElimina
  9. Io ho delle ali meravigliose!

    RispondiElimina
  10. La pausa di ricreazione...ah...ah...ah!

    RispondiElimina
  11. Splendida l'ultima.

    Io non ho le ali, però ho le scapole alate, va bene uguale?

    RispondiElimina
  12. Maistretu26/2/12 20:00

    le donne che volano ti fanno volare..
    molto in alto che quandi ricadi ti fai male, male seriamente, ma volare con una donna è come andare in Paradiso...
    Maistretu

    RispondiElimina
  13. A me più che altro da fastidio chiunque dica qualcosa in cui non crede. A volte lo fanno per partito preso. A volte lo fanno perché è politically correct. A volte lo fanno perché hanno paura di dire quello che pensano veramente...
    Non mi darebbe fastidio se qualcuno dicesse "credi sempre nei tuoi sogni" o "vai fino in fondo" o "solo se ci credi davvero ce la fai" ma lo intendesse veramente e sapesse di cosa sta parlando. La genuinità non mi da mai fastidio... E' che purtroppo è diventata una merce così rara... o forse lo è sempre stata...
    Ricordo di aver letto qualcosa di Hemingway, qualche tempo fa,che raccontava di come avesse superato uno dei tanti blocchi dello scrittore. Disse: Sapevo che se riuscivo a scrivere una frase davvero vera, lo avrei superato... E' un esercizio che mi piace fare di quando in quando... per rimettere il mio mondo in equilibrio...
    A proposito delle ali di una donna... esattamente dove sono posizionate? :)
    Buona domenica sera Alberto. E grazie per tutti gli spunti di riflessione preziosi.

    RispondiElimina
  14. ... mi piace ciò che dice Enrica.

    Comunque si, forse chi ci dice di seguire i propri sogni ecc. ecc. a volte risulta un po' retorico.

    Ma preferite i cinici forse? O i disillusi?
    Per carità, quelli si che non li sopporto! Teniamoci piuttosto la retorica romantica.

    RispondiElimina
  15. ahah sei un grande.
    I sogni vanno inseguiti, sempre, con la consapevolezza che la faccia a terra ce la puoi sbattere eccome.
    Pe ril resto...io dico che è primavera.

    RispondiElimina
  16. Quella sull'innamorarsi è grandiosa.

    RispondiElimina
  17. Sei veramente divertente. Mi hai messo di buon umore. Ti auguro una buona settimana all'insegna dell'allegria.

    RispondiElimina
  18. Personalmente mi danno più fastidio le persone che si lagnano sempre e quelle false. E speriamo che sia arrivata sì la primavera (intanto le tartarughe sono uscite dal letargo e mi sembra già un gran bel segno!!!)!

    RispondiElimina
  19. io voglio una pausa di ricreazione di mesi!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Era la materia in cui andavo meglio la ricreazione :-)

    RispondiElimina
  21. mi piacciono questi pensieri solo apparentemente sparsi, ti lascio con quel famoso detto di Brecht: ci sedemmo tutti dalla parte del torto perché tutti gli altri posti erano occupati

    RispondiElimina
  22. Per me buona la quarta...
    :-)

    RispondiElimina