Pagine

domenica 2 agosto 2009

Tarcisio Bertone e la Ru486

Mutande d'astronauta
Il cardinale Tarcisio Pietro Evasio Bertone, segretario di Stato del Vaticano.

Lo so che sono un ingenuo. Lo so e mi ci sto. Quindi questa domanda, retorica scontata ingenua appunto fate voi, me la pongo comunque e ve la pongo.

Finché sono dei preti, dei monsignori, dei vescovi che si intromettono nella politica italiana passi. Passi per modo dire ma passi. Sono costoro comunque sempre dei cittadini italiani, anche se di serie superA con tutti i privilegi che si ritrovano.

Ma se il premier di uno Stato estero come il cardinale Tarcisio Bertone (il segretario di stato ha quella funzione nel Vaticano) si intromette nelle nostre faccende interne come ha già fatto molte volte e in questi giorni sulla pillola Ru486 dovrebbe quanto meno provocare un richiamo all'ambasciatore vaticano presso lo Stato italiano.

L'ho detto all'inizio, sono un ingenuo. Quando poi Cesare e dio vanno a braccetto non ci sono santi.

Bologna, fischiato Bondi. Il minimo. Ben altro si meriterebbe.

7 commenti:

  1. La democrazia è un piatto indigesto per i teocratici.
    Ribadisco una provocazione: troviamo una regione italica disposta a sacrificarsi per il bene della patria e diamola in pasto alla voracità vaticana che si ricrei così il suo bello Stato Pontificio dove fare, emendare quel che gli pare.
    :-)

    RispondiElimina
  2. Mi aggiungo alla schiera degli ingenui.

    RispondiElimina
  3. Se essere ingenui significa proporre delle giuste osservazioni(come anche delle bellissime foto),mi aggiungo anch'io alla schiera.

    RispondiElimina
  4. Bertone è stato arcivescovo di Genova e me lo ricordo diverso, avrai mica usato liquify?

    RispondiElimina
  5. Tra l'altro il Vaticano evita accuratamente di intromettersi in altre questioni, come sul finanziamento delle truppe in Afghanistan.

    RispondiElimina
  6. I membri dello stato pontificio godono dell'immunità, sia in termini di reati (pedofilia) sia in termini di cazzate dette e intromissioni in materie non loro, purtroppo!!

    RispondiElimina