Pagine

mercoledì 26 novembre 2008

I pianisti continueranno a suonare

pianisti al parlamento

Vi ricordate di quell'idea che avevo avuto per porre fine alla sporca abitudine dei parlamentari che votano anche per gli assenti? Si trattava semplicemente di inserire un lettore di impronte dentro i pulsanti per il voto. E come poi quell'idea fosse stata adottata dalla Camera. Più di un commentatore si era dimostrato scettico sulla sua effettiva applicazione. Aveva ragione.

Questo nuovo sistema di voto "certificato" sarebbe dovuto partire il primo di febbraio. Ma apriti cielo. Dapprima è stato solo un chiacchiericcio in Transatlantico tra i peones che si abbuffano e sbevazzano costantemente al bar dai prezzi politici, «e la tutela della privacy?». Poi le carte bollate. E infine il parere dell'Avvocatura (ufficio legale della Camera) «La rilevazione della impronte va fatta solo su base volontaria». Bella barzelletta. Sono curioso di sapere quanti onorevoli andranno a farsi intingere i polpastrelli nell'inchiostro.

Intanto per le apparecchiature sono già stati spesi 450 mila euro.

17 commenti:

  1. Almeno la musica fosse buona....
    Non ci sono parole

    RispondiElimina
  2. Infatti è il solito problema di coscienza. Quanti di noi che si reputano onestt e trasparenti, vorrebbero dimostrare il loro essere con un'impronta. Meglio ritornare all'antico, una chiamata e in fila indiana alle urne con la scheda votata. Non si corre il rischio di brogli e allo stesso tempo smuovono le chiappe dalla scranno. Dice, ma così, perdiamo solo tempo prezioso, oltre alle spese già sostenute in tecnologie sofisticate. Embè, il tempo lo spende bene se è speso onestamente. Le tecnoloogie. Le diano in beneficenza a qualche paese ancora in arretrato di democrazia.

    RispondiElimina
  3. Sono proprio curioso di vedere chi si farà prendere le impronte..
    Ma sarebbe tutto troppo trasparente.

    RispondiElimina
  4. Non ho più la forza di commentare queste schifezze...

    RispondiElimina
  5. sinceramente non capisco perchè, onerevoli e senatori, fotografi da anni in questo atteggiamento non vengono multati o richiamati pubblicamente dai presidenti. Altrimenti se si può fare non vedo lo scandalo. Si può fare o no?

    RispondiElimina
  6. off topic

    ho già girato la notizia ad alcuni amici, adesso lo dico a te perchè, se non mi sbaglio, sono argomenti di cui ti occupi: prova ad andare su

    http://albertocane.blogpsot.com/

    e prova a sostituire "albertocane" con quello che vuoi anche "madonnasantissima"!
    mi sai dare una spiegazione?
    grazie

    RispondiElimina
  7. off topic #2

    ho trovato una mezza risposta (in inglese) qua:

    http://www.blogpi.net/blogpsotcom

    scusa l'intromissione!

    RispondiElimina
  8. Per esibizionismo,qualcuno lo farà!

    RispondiElimina
  9. Quando ho letto che mezzo milione di euro era già stato speso mentre questi insabbiavano il tutto ho capito una volta di più le imprese di Latorre ad Omnibus...

    il Russo

    RispondiElimina
  10. Ciao Alberto,
    sono Manuel di ManuBlog. tempo fa avevamo fatto uno scambio link, ma adesso non trovo più il mio!
    Magari è una svista.. comunque sono venuto a dirti che ho cambiato indirizzo: http://manublog.org.

    Fammi sapere, ciao!

    RispondiElimina
  11. CIAO ALBERTO ,
    BUONISSIMA LA TUA IDEA , MA COME AL SOLITO L'HANNO TRASFORMATA IN BUSSINESS X QUALKE LORO KONOSCENTE , MENTRE DANNO LA MANCIA AI POVERI ( KREDT KARD ),
    SONO LEGATI AGLI INTERESSI DI QUALK'UNO ,,,,,,,,,,,,,,,,,,
    BUONA GOMORRA A TUTTI

    RispondiElimina
  12. Gian Paolo27/11/08 11:03

    Vorrei sapere se il parere dell'avvocatura vale anche per i bambini rom.
    Grazie.

    RispondiElimina
  13. Ce li abbiamo mandati noi.
    Sono "i più meglio" della nostra società.
    Non avete visto ancora tutto.....

    RispondiElimina
  14. mentre leggevo questo post, mi vagava in mente una parola che non riuscivo ad afferrare... hai in mente?? quando ce l'hai sulla punta della lingua e non ti viene... e non ci son cassi, non ci sono... finché non smetterai di cercarla, non la trovi.

    poi è successa una cosa un po' strana (ma anche no). leggendo i commenti, ho scoperto che anche alessandro arcuri l'aveva pensata quella parola lì. ma lui l'ha pure trovata. ;-)

    RispondiElimina
  15. titus
    Grazie per questa informazione. Devo un po' chiedere in giro. Qual è il marchingegno che fa fungere tutte le parole possibili e immaginabili del sottodominio?

    RispondiElimina

Per una questione di valanghe di spam sono stato costretto a non permettere più commenti anonimi. Dopo un po' vedrò.