Pagine

giovedì 29 ottobre 2009

Bersani e "La canzone popolare"

Adesso, da segretario, riprenderò "La canzone popolare" di Ivano Fossati, che fu la colonna sonora della stagione dell’Ulivo, perché allora c’era un movimento di riscossa civica che va recuperato.
Pierluigi Bersani

Non mi è dato sapere se l'autore stia saltando dalla gioia, all'idea.
Inoltre, dovrà pur prestare il suo consenso, o no? Che vuol dire "Riprenderò"? Non è mica roba sua.



Ivano Fossati
Ivano Fossati al concerto di Dolceacqua (IM) nell'agosto del 2006

La Canzone popolare
Ivano Fossati

Alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'è qualcosa da dire ancora
se c'è qualcosa da fare
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'è qualcosa da dire ancora
ce lo dirà
se c'è qualcosa da imparare ancora
ce lo dirà.

Sono io oppure sei tu
che hanno mandato più lontano
per poi giocargli il ritorno
sempre all'ultima mano
e sono io oppure sei tu
chi ha sbagliato più forte
che per avere tutto il mondo tra le braccia
ci si è trovato anche la morte
sono io oppure sei tu
ma sono io oppure sei tu.

Alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'è qualcosa da dire ancora
se c'è qualcosa da fare
alzati che si sta alzando la canzone popolare
se c'è qualcosa da capire ancora
ce lo dirà
se c'è qualcosa da chiarire ancora
ce lo dirà.

Sono io oppure sei tu
la donna che ha lottato tanto
perché il brillare naturale dei suoi occhi
non lo scambiassero per pianto
e invece io, lo vedi da te
arrivo sempre l'indomani
e ti busso alla porta ancora
e poi ti cerco le mani
sono io, lo vedi da te
mi riconosci, lo vedi da te.

Alzati che sta passando la canzone popolare.

Sono io sono proprio io
che non mi guardo più allo specchio
per non vedere le mie mani più veloci
né il mio vestito più vecchio
e prendiamola tra le braccia questa vita danzante
questi pezzi di amore caro
quest'esistenza tremante
che sono io e che sei anche tu
che sono io e che sei anche tu.

Alzati che si sta alzando la canzone popolare.

Alzati che sta passando la canzone popolare
se c'è qualcosa da dire ancora
ce lo dirà
se c'è qualcosa da chiarire ancora
ce lo dirà
se c'è qualcosa da cantare ancora
si capirà.


23 commenti:

  1. Mi torna in mente, con un brivido e un po' di commozione, la campagna elettorale dell'Ulivo del 1996 di cui "La canzone popolare" fu l'inno. Era bello, perché sembrava aprirsi una stagione politica nuova e luminosa (dopo gli anni del C.A.F., cioè degli amici di Berlusconi). Poi arrivò D'Alema (mentore di Bersani), nel 1998, a sfasciare tutto. Poi una faticosa ripresa, ma senza più crederci tanto. E poi, nel 2007, ecco che arriva Veltroni (mentore di Franceschini) a sfasciare quel che era rimasto in piedi. Che dire? Mi sa che "La canzone popolare" sia ormai come "Bella ciao" o "Fischia il vento", una bella canzone tradita dalla Storia, o meglio dalla politica. Non basta la canzone a ricostruire un'idealità.

    RispondiElimina
  2. Certe canzoni vivono di vita propria, non appartengono più all'autore, perciò in fondo se ne può appropriare chiunque.Altrimenti dovremmo chiedere a Verdi se è contento che và pensiero è un inno leghista o a Beethoven se è contento che l'Inno alla gioia sia diventato l'inno europeo, o a Wagner se la Cavalcata delle Valchirie è di uso nazista...ecc

    RispondiElimina
  3. Giusto, Aleph.
    Solo che i tre che hai citato sono morti e con diritti d'autore agli eredi caduti in prescrizione.

    RispondiElimina
  4. Aleph
    Verdi e Beethoven? Anche volendo come potremmo chieder loro?

    RispondiElimina
  5. Vabbèèèèè, era per dire che appunto uno può farne un uso che vuole altrimenti non se ne uscirebbe più col copyright. Non potremmo nemmeno scriverne il testo nei nostri blog allora, per estensione. Metti che io sono una fascistona alla massima potenza, ma citassi versi di canzoni di Guccini : che faccio glielo devo prima chiedere?

    RispondiElimina
  6. copyright o no, Al,
    eddai, lasciamogliela "riprendere".
    Almeno come Spes ultima Dea :-)
    g
    ps: grazie per averci fatto riascoltare Fossati!

    RispondiElimina
  7. Giovanna

    Trattavasi di Claudio Lolli...

    RispondiElimina
  8. Io prenderei la sigla inziale della Freccia nera. Quella con la Goggi. http://www.youtube.com/watch?v=DdM06ITGfhs

    Come disse Luttazzi in un suo monologo. (Adenoidi credo).

    RispondiElimina
  9. Silla ?
    non capisco... Claudio Lolli ?
    Grande anche lui, ma...?

    RispondiElimina
  10. Sono d'accordissimo con Le Favà.
    Con la Freccia Nera non si scherza.

    RispondiElimina
  11. Ciao sono Edoardo, complimenti per il blog, mi piacerebbe uno scambio link con te. Fammi sapere (magari con un commento sul mio blog), a presto
    Edoardo Gentili Official Blog

    RispondiElimina
  12. Spero che oltre a una canzone a a una chitarra, ci sia un programma di intrattenimento più serio sotto questo cielo SINISTRO.

    RispondiElimina
  13. Riprendere forse inteso nel senso di ricominciare, continuare, proseguire un lavoro, un discorso...

    Ammemmippiace tanto Fossati!Anzi, adesso vado a "riprendere" Il Rimedio.
    Ciao Alberto.

    RispondiElimina
  14. "Ciao sono Edoardo, complimenti per il blog, mi piacerebbe uno scambio link con te. Fammi sapere (magari con un commento sul mio blog), a presto"

    Ma quanto è fastidioso uno che chiede lo scambio link al primo commento che ti fa..?

    RispondiElimina
  15. Sciuscia
    Commento inutile a gratuito.

    RispondiElimina
  16. Gratuito di certo, inutile non direi.
    In fondo, esprime un'opinione.

    Se invece vogliamo dire che è offtopic di sei chilometri, mi dichiaro colpevole :D .

    RispondiElimina
  17. Sciuscia
    C'è stato un qui pro quo. Non mi riferivo al tuo commento ma a quello di Edoardo. Ciao.

    RispondiElimina
  18. Non credo che Fossati darà il placet, a meno che pagando bene. Conoscete la versione degli Afterhours?

    RispondiElimina
  19. Possibile che nessuno abbia ascoltato la canzone inserita da Alberto nel post? Non è "La canzone popolare" ma "Ho visto anche degli zingari felici" del mitico Lolli. Questo volevo dire Giovanna.

    RispondiElimina
  20. @Silla: scusa se mi permetto, ascolta bene, la canzone inserita nel post è proprio quella di Fossati!
    Ciao, desaparecido!

    RispondiElimina
  21. Silla
    Non capisco, la canzone inserita è questa, proprio questa.

    RispondiElimina
  22. ... eh, infatti!
    Silla, avrei riconosciuto il, concordo, "mitico Lolli" :-)

    RispondiElimina