Pagine

sabato 3 ottobre 2009

Smettere di fumare

Smettere di fumare

Nella vita di ognuno ci sono delle linee temporali di spartizione. Un prima e un dopo, determinati da qualche fatto, da noi deciso o accaduto al di fuori della nostra volontà. Può essere un matrimonio, la nascita di un figlio, la perdita di una persona cara, un tracollo economico, un divorzio. Avvenimenti miliari questi che reinstradano l'esistenza, nel bene o nel male .

Ci sono però anche piccoli fatti che determinano cambiamenti non epocali e che però hanno la loro importanza nel vivere quotidiano di un individuo. Fra questi lo smettere di fumare.

Quando il 3 di aprile, sei mesi fa, decisi che era arriva l'ora di smettere, non sapevo sinceramente a cosa sarei andato incontro. E, a essere franchi, non avrei scommesso su di me un baiocco. Non ho adoperato niente, non ho letto il libro di Allen Carr molto citato nel post, eppure da allora quei due pacchetti di sigarette sono così come li ho lasciati.

Si, è chiaro, ci ho messo la volontà di farcela, e ho avuto incoraggiamenti, non solo formali (grazie Viviana), ma forse quello che ha determinato il tutto è l'inconscio mio, mio ma sempre inconscio, che ha deciso di dire basta a un vizio che ormai non mi dava più quasi nessun piacere. Roba da tossici insomma.

Ribadisco comunque qui che non romperò mai i coglioni a quelli che fumano, e come potrei io che ho fumato una vita?, e non farò l'evangelista dello smettere di fumare. I fumatori pentiti integralisti non li ho mai potuto sopportare, volete forse che diventi uno di loro? Ognuno faccia quello che crede.

Intanto a casa gli innumerevoli posacenere sono stati messi da parte, e gli accendini, anch'essi innumerevoli, anche perché avevo il vizio di rubarli agli amici, sono in una bella scatola dipinta a mano.

Non sono fuori, lo so, il rischio di ricascarci è sempre dietro l'angolo, e quando sarà trascorso un anno e faremo la festa, ne riparleremo. Almeno un anno devo resistere.

A un anno ho fatto un altro post.

Technorati Tags:

24 commenti:

  1. Anche io ho smesso da due mesi.

    Non è la prima volta. In passato ero arrivato anche a smettere per sei mesi, ma poi ci sono ricascato.

    Anche in questi due mesi mi è capitato di fumare una sigaretta, offerta da un amico, una sera che siamo usciti a berci una birra.

    Spero di tenere duro :-)

    Anche io, come te, non ho letto nè libri, nè ho fatto uso di cerotti alla nicotina od altri strumenti.

    L'altra volta che avevo smesso avevo avuto, effettivamente, nella prima settimana delle crisi di astinenza pesanti (giramenti di testa improvvisi con breve perdita dell'equilibrio).

    Questa volta, invece, è andato tutto liscio: si è trattato solo di tener duro in quei momenti "abituali" in cui la sigaretta non mancava mai.

    Alla fine non esistono particolari segreti: basta smettere di mentire a se stessi e decidere di fare.

    RispondiElimina
  2. Bravo! Perché hai preso una decisione che ancora non ho maturato e soprattutto perché ti sei fatto un gran regalo.
    Cassandra

    PS: @Enrico, tieni duro!

    RispondiElimina
  3. Nel 1995-96 sono stata 14 mesi senza fumare; poi 4 anni dal 1999 al 2003; adesso è un casino.
    Comunque, come già è accaduto senza nessun aiuto, accadrà di nuovo.
    Avù me ne assendu una...

    RispondiElimina
  4. Complimenti Alberto! Vedi di resistere allora!
    A me il libro l'hanno regalato degli amici che pensano alla mia salute ma, confesso, non l'ho mai aperto. Il motivo è che io, per ora, non ho ancora deciso di smettere di fumare, né mai ho tentato, pur sapendo dei benefici che ciò comporterebbe.
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Due cose mi fanno particolarmente piacere, Alberto:
    1) che tu stia resistendo perchè,... quanto ti capisco e posso dire che riconosco perfettamente lo sforzo e la tenacia che occorre.
    2) che non sia passato dall'altra parte della barricata: è una costante che, in seguito alla fatica e alla frustrazione della mancanza, si diventi dei rompi@@ di prima categoria.

    http://saamaya.blogspot.com/2008/11/sono-fumatrice-non-praticante-pl.html

    Mi sa che m'ero già auto-citata, a tal proposito, ma sottolineo la verità contenuta in quel titolo: non si è mai fuori pericolo: siamo solo "Non praticanti".
    Ma è bello tenere per sè la riuscita di questa lotta impari senza ammorbare di volontà di conversione o punitive, nessuno.

    E poi, con i soldi risparmiati, non ti sei fatto un mare di bei regali per premiarti?

    ciao.

    RispondiElimina
  6. Sono poco più di nove anni che ho smesso di fumare e la mia forza di volontà era stata ampiamente sospinta dal fatto che ero incinta ed in seguito che avevo allattato il mio primo figlio. In quel periodo sognavo molto, anche di nascondermi sotto un tavolo con due o tre sigarette accese contemporaneamente e con un grande senso di colpa e di paura ad essere scoperta. Perché? Perché fumare mi piaceva, mi è sempre piaciuto e mi sentivo inconsciamente in colpa di provare piacere in qualcosa che poteva nuocere a mio figlio. Razionalmente ho smesso. Solo in fondo - ben nascosto, però - rimane ancora un pizzico di invidia per quelli che dopo il caffé non si fanno mancare una tiratina...

    RispondiElimina
  7. complimenti, io non fumo e sono una non fumatrice gentile, però ho due figli che mi affumicano e devo dire che è insopportabile svuotare posaceneri e trovare accendini in giro per casa, mi hai dato una bella idea, ora li metterà in una boccia di vetro

    RispondiElimina
  8. grande! sono fiero di te :)

    RispondiElimina
  9. Io invece non ho mai fumato, quindi posso permettermi di essere un non fumatore rompiballe con i fumatori ;-))

    Bravo Alberto, tutto di guadagnato, in salute ed in soldi... :-)

    RispondiElimina
  10. Bravo Alberto, io ho provato una volta anni fa, ma alla fine è ritornato il coglione che c'è in me!!!!!
    Spero di farcela un giorno anche io!
    In bocca al lupo, e tienici informati!

    RispondiElimina
  11. Alberto,la tua forza di volontà merita elogi! E' tanto che non ti vedo e quindi non so se sei ingrassato,spero che non avrai compensato la mancanza di nicotina con qualche surrogato alimentare! In ogni caso sarebbe sempre meglio del fumo.
    Ciao. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Bravo alberto, ho smesso più volte e anche per lunghi periodi...purtroppo ho sempre ripreso.
    spero che mi ricapiti ancora di trovare questa forza di volontà.
    ti faccio le mie congratulazioni, ma ti vorrei chiedere se è la prima volta che ci riesci.
    un saluto da isola, roberta.

    RispondiElimina
  13. Anche il mio Vikingo per la prima volta dopo 20 anni ha appena smesso di fumare, giusto da una decina di giorni.


    io però non ce la faccio ad aspettare un anno, e sto cantando vittoria alla grande.
    Faccio male dici?

    RispondiElimina
  14. Saamaya
    A dir la verità ai soldi ci ho pensato qualche mese dopo. Dovrei mettere da parte ogni giorno gli euro che spendevo per le sigarette.


    Filo
    Subito qualche chilo ma sto rientrando nel peso forma.

    Gturs
    E' la prima volta che ci provo.

    Bananas
    Aspetta a cantare vittoria, aspetta.

    RispondiElimina
  15. Niente commenti o parole, a questo tuo post.
    Solo un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Tieni, duro Al! Ne riparleremo quando sarà trascorso un anno;)

    In bocca al lupo!
    annarita

    RispondiElimina
  17. Io ho smesso da quasi due anni, ma ti assicuro che ancora oggi le tentazioni sono molte..
    Neanche io sono diventato un ex fumatore integralista.

    RispondiElimina
  18. sandro oddo4/10/09 23:31

    Il più è ormai fatto! Complimenti, Alberto, insisti.
    Te lo dice uno che fino al 26 aprile 1975 (data indelebile!) ha fumato due pacchetti al giorno di Gauloise, Gitane o Celtique.
    Non è stato facile, però sono orgoglioso; devi esserlo anche tu!
    Bravo!

    RispondiElimina
  19. Per ora fumo, non ho ancora la volontà di smettere, ma grazie dei consigli.

    RispondiElimina
  20. Io, maschio, ho smesso da un anno e ora mi faccio delle trombate che prima mi potevo solo sognare.
    Datemi retta, solo quello vale la pena.

    RispondiElimina
  21. Auguri allora!

    Sta per arrivare l'anno! xD

    Mancano pochi giorni e potrai festeggiare....


    Devo chiedere anche io a qualcuno di scommettere su di me xD, a vedere se funziona hihi xD


    Buona continuazione!

    RispondiElimina
  22. Grazie anonimo per gli auguri. Sì il tre di aprile sarà un anno che ho smesso ma la cena pagata da Viviana sarà un altro giorno.

    RispondiElimina
  23. Anonimo giosby ha detto...

    Ho smesso da sei anni e ne sono assolutamente contento.
    Occorre anche essere attivi contro questa piaga e questa truffa ai nostri danni e soprattutto contro i giovani.

    Ho scritto qualcosa a proposito ...

    http://www.giosby.it/2010/04/11/ipocrisia-della-lotta-alla-droga/


    Ciao

    RispondiElimina
  24. Hei! Ho letto il tuo commento nel mio blog e ora sto seguendo le orme dei tuoi vari post su "Smettere di fumare"
    In raltà io non so se posso dire di aver smesso, sono semplicemente passata all'e-cigarette - da tre mesi - e ancora ogni tanto mi vien voglia di accendermene una "vera" ... ma resisto
    Anch'io però non diventerò mai una "fondamentalista", cioè non pretenderò che visto che ho smesso io debbano smettere anche gli/le altri/e ...
    Buona domenica a presto

    RispondiElimina