Pagine

sabato 9 giugno 2007

Braccialetti pitagorici

braccialetti pitagoriciQuando facevo le elementari la penultima pagina dei quaderni aveva stampata la tavola pitagorica. Un quadrato con dodici caselle per lato, chissà poi perché dodici e non dieci, che conteneva tutte le possibili moltiplicazioni fra le prime dodici cifre. E bisognava saperle tutte, al volo, senza tentennamenti. Per alcuni una tortura. Imparare quelle tabelline era uno sforzo di memoria continuo. Ma uscivano da quella scuola che sapevano far di conto col solo ausilio del proprio cervello. Qualche tempo fa ho provato a fare, così per scherzo, le stesse domande ad alcuni ragazzini. Un disastro. Non so se per tutti sia così, ma non c'è dubbio che c'è stato in linea generale un arretramento.

Adesso che si avvicinano gli esami qualcuno non ha trovato di meglio che mettere in vendita questi braccialetti dove all'occorrenza si può buttare un occhio per vedere il risultato di un'operazione elementare. Povero Pitagora.

Aggiunta
Ho ricevuto quattro mail che mi chiedono il link del sito dove si vendono questi braccialetti, e una simile richiesta è nei commenti. Questo link l'avevo omesso di proposito. Il sito è QUI

5 commenti:

  1. Alberto li vendono forse su internet?

    RispondiElimina
  2. Potrei avere il il link?

    RispondiElimina
  3. Mi interessano molto i braccialetti pitagorici, sono sicuramente molto utili in caso di discalculia, ma sul sito che hai consigliato non li ho trovati. qualcuno sa dirmi di più? Grazie Flavio

    RispondiElimina