Pagine

martedì 12 giugno 2007

Itinerari di letteratura - terza edizione

Ho inserito sul sito di Francesco Biamonti tutto il programma.
Cinque giornate fra San Biagio della Cima, Perinaldo e Apricale.
gola dell'Incisa, tra il Toraggio e il Pietravecchia
Dalla gola dell'Incisa fra il Toraggio e il Pietravecchia. Sullo sfondo le colline dell'Alta val Nervia.

3 commenti:

  1. Grazie Alberto, sono di Amalfi e amo molto Francesco Biamonti. Un bel sito davvero.

    RispondiElimina
  2. Cormorano2912/6/07 17:44

    Per Nunzia,
    io ho trascorso tutte le estati dal 1958 al 1972 in Costiera Amalfitana; trasferitomi poi, a metà degli anni ottanta, in Liguria ho avuto la fortuna di conoscere e di frequentare Francesco Biamonti, a mio avviso, il più grande scrittore italiano della fine del secolo scorso. Non posso, quindi, non commuovermi nel sapere che ad Amalfi e spero in tutta la Costiera, luoghi del mio immaginario giovanile, ci siano lettori ed estimatori di Biamonti, anzi mi auguro che tu faccia opera di "proselitismo" in questo senso.
    Io pur frequentando tutta la Costiera, soggiornavo sempre ad Atrani, di cui conservo magnifici ricordi. Penso in particolare alla Taverna del Nostromo di Zaccaria, a quell'angolo di paradiso, ai profumi e ai sapori della sua cucina e alla straordinaria vista che si godeva dal suo terrazzino. Che il Vento Largo, per citare il titolo di un romanzo di Biamonti, ti sia favorevole.

    RispondiElimina
  3. gian paolo17/6/07 15:33

    la foto è splendida.
    Senza commenti.

    RispondiElimina