Pagine

venerdì 2 gennaio 2009

Bandiera della pace

bandiera della pace

In quanti le abbiamo appese, dove sono finite? Che forse pace c'è stata?

41 commenti:

  1. La foto più bella, da mandare a tutti i giornali...

    RispondiElimina
  2. Ciao a tutti, e un saluto all'autore del blog. Vorrei invitarvi a visitare questo nuovo sito-giornale on line dedicato alla politica italiana (e a molto altro): si chiama il Politico.it e lo potete visualizzare all'indirizzo http://www.ilpolitico.it
    Aspettiamo i vostri commenti (in coda agli articoli e via posta elettronica).
    Se poi voleste anche aggiungerci al vostro elenco di link, ne saremmo felici.
    Ciao, e grazie!

    RispondiElimina
  3. Proprio stamattina, appena sveglia, senza un'associazione apparente, ho pensato la stessa cosa.
    Mi sono ricordata che qui quasi tutte le case ne aveva esposta una, compresa la mia.
    Probabilmente la mia è in mansarda tra ciò che non si usa più. L'ho riposta che era quasi stinta.
    Non è servita a molto. Anche se era bello vederne tante esposte ...

    RispondiElimina
  4. Mi fa tenerezza quando ne vedo ancora una, magari bruciata dallo smog, scolorita e quasi abbandonata su un terrazzo.
    Quanti anni sono passati da quando tutti la esponemmo? Mi ricordo andando in treno a Milano l'impressione che faceva vedere da mille finestre e balconi quei colori, che è successo poi?

    RispondiElimina
  5. Sai, quella che vediamo nella foto è già meglio di tante altre. E' strappata perchè ha lottato.

    Tante altre sono sbiadite dall'inquinamento e dalla stanchezza di noi occidentali che presto ci appassioniamo ad una causa ed altrettanto presto ci stanchiamo di seguirla e lottare per essa.

    Ciao
    Daniele

    RispondiElimina
  6. Picchiatello2/1/09 23:15

    Debbo dire che sono sempre stato contro questo tipo di "esternazioni" , non fosse altro vedendo i miei vicini "praticanti cattolici" che le intendono solo esclusivamente quando fa comodo "esporre" e perche' reputo il caso palestinese - israeliano senza soluzione avendo nel loro interto delle correnti monoteiste-radicali troppo forti che dettano legge alle altre forse politiche e sociali.

    RispondiElimina
  7. Il problema maggiore non è che le bandiere non sono più esposte...Il problema più grave è che molta gente non ricorda neanchè piu perchè anni fa aveva "addobbato" i propri terrazzi con questi "teli variopinti...". Memoria corta... Un saluto..

    RispondiElimina
  8. Ben detto.
    Io non l'ho mai messa e mai la metterò perchè non credo alle "mode", ma conosco chi ne facevano sfoggio sui balconi e che non sapeva neanche cosa significasse la parola impressa "PEACE".

    Il classico conformismo all'anticonformismo, e solo quando fa comodo, tanto per far vedere di essere "diversi".
    Si, "diversamente" utili.

    ciao
    Salvatore

    RispondiElimina
  9. Alberto
    Che bella foto , anche se sbiadita resiste ancora .
    Mi i chiedo che significato dobbiamo dare questa bandiera.. PACE?
    Devi sapere che da me quando si mette la bandiera
    della Pace, viene solitamente innalzata da gente…di SINISTRA . Forse dire Rifondarola è meglio.

    Comunque, la chiesa tira acqua al proprio mulino. Per loro chiesa = pace, e nient’altro.
    Figurati che Il parroco che venne a benedire la mia casa nelle feste Pasquali trovò da ridire sulla mia esposizione della bandiera della pace esposta sul balcone .
    Io sono credente in Dio lo sono molto meno verso alcuni uomini che nella chiesa che lo rappresentano.
    Pensa quanto siamo caduti in basso, danno fastidio le bandiere della pace di cui e’ stata “trasformata in questi anni nel simbolo dell’estrema sinistra“.

    Per fortuna però che questa bandiera è adottata in tutto il mondo come baluardo di pace e meno male!!!.
    Tanto è che questa parola è scritta molto grande al centro "pace".
    Secondo me ha un solo significato .... E PACE
    Bisogna pensare a costruire la Pace. E non pensiamo alla partitica.

    CIAO A PRESTO..LINA.

    RispondiElimina
  10. bellissima la foto e bellissimo il tuo commento alla foto.
    Ti ho aggiungo al blog preferiti.
    Angela

    RispondiElimina
  11. Solo una cosa noto con piacere. Parlando con la gente (per non parlare poi dei blog!) tutti si indignano, tutti sono senza parole per quello che succede, e sono capaci di profonda commozione ed empatia verso le vittime di questa guerra.

    Di questi tempi che altro ci resta, purtroppo! Solo sapere che siamo in tanti a sentire un profondo, straziante desiderio di pace.

    Non basta.
    Ma nemmeno posso dire che sia poco.

    RispondiElimina
  12. Milioni di giovani l'hanno portata in processione per il mondo intero. Saranno loro a ricomporla. Daranno nuova vita a quei colori...

    RispondiElimina
  13. Quella bandiera è diventata un simbolo della sinistra, mentre la pace non è di sinistra nè di destra. la pace significa concordia ma quella bandiera era un simbolo di contrapposizione a chi non era di sinistra. e' stata usata male. strumentalizzata.

    RispondiElimina
  14. Non resta che affidarsi alla speranza espressa da Silla: che "Milioni di giovani ... la ricompongano"
    Ma *milioni* e di *giovani*! Con i più adulti speranza non ne ho....
    ciao Al.
    g

    RispondiElimina
  15. Torquemada3/1/09 11:12

    Sì, queste bandiere devono ritornare nelle piazze.

    Quella che vedo nella foto ha ancora colori brillanti. Non mi dire Alberto che l'hai stracciata per fare la foto.

    RispondiElimina
  16. Decisamente no!?!?
    Splendido scatto nella sua infinita tristezza e anche se il post non è adatto auguriamoci che il 2009 sia un anno in cui si riesca a fare qualcosa di più per lei e non solo.
    Io NON l'ho dimenticata!!!

    RispondiElimina
  17. La nostra generazione ha fatto tanto, in tutti i sensi, ma credo nei giovani come risorsa dell'umanitá... Anche se la situazione attuale é avvilente in tanti settori, non dobbiamo rinunciare alla speranza e a quei valori universali che non hanno confine né un unico colore.

    RispondiElimina
  18. A titolo di cronaca per Torquemada. Questa bandiera mi è stata strappata dal vento in questa casetta in campagna ed è finita su quest'alberello, che sempre a titolo di cronaca è un pero della varietà "Martin sec". Lo so non c'entra niente col post, ma è anche per dire che, da quando la misi la prima volta nel dicembre del 2002, ormai era chiaro che sarebbe scoppiata la seconda guerra del Golfo, da lì non si è mai mossa, o meglio è già la terza che cambio.

    RispondiElimina
  19. Complimenti e .... auguri!!!

    RispondiElimina
  20. nessun colore è bello, nessun colore è brutto, ma l'uso che se ne fa lo differnzia. I nostri sogni e le nostre speranze hanno un solo colore: pace

    RispondiElimina
  21. gian paolo3/1/09 20:47

    anche la mia bandiera è finita lacera e sbiadita... ma non per questo l'ho ammainata, è sempre lì, a testimoniare un ideale che, non senza fatica, cerco di coltivare prima di tutto in me.

    RispondiElimina
  22. non so. te l'ho detto stamattina, non credo più alla "pace" senza se e senza ma. meglio pensare che l'unico sionista buono è il sionista morto.
    una signora tedesca diceva: "protesta è quando dico che questo e quello non vanno bene;resistenza è quando faccio in modo che quello che non va bene non succeda più" quella signora l'hanno impiccata nella democratica germania a stammhein. buon anno di pace aa tutti

    RispondiElimina
  23. Questa immagine dice tutto...purtroppo!

    RispondiElimina
  24. Penso che meglio non si possa rappresentare oggi la pace purtroppo.

    RispondiElimina
  25. C'è stato un tempo per esporre quella bandiera e poi un altro tempo in cui il vento le ha strappate e l'acqua e il sole le hanno sbiadite e molti le hanno ammainate. C'è stato un tempo in cui su quella bandiera si è pensatoa un progetto politico oggi da ridefinire. Ma state tranquilli che quella bandiera ha una storia lunga, viene dal grande pacifista italiano Aldo Capitini, è stata rilanciata da Alex Zanottelli e non scomparirà: http://it.wikipedia.org/wiki/Bandiera_della_pace E' stata vieteta dal Vaticano perché pericolosa ma state tranquilli che tornerà ad essere esposta: http://mauriziomequio.wordpress.com/2008/09/28/bandiera-arcobaleno-vietata-la-risposta-di-padre-alex-zanotelli/

    RispondiElimina
  26. foto molto triste,nel suo significato. Ma pensandoci bene, anche molto "testarda"! la bandiera resiste, nonostante sia stracciata, lacerata... ma RESISTE!
    E' cmq la voglia di pace che abbiamo dentro che resiste, nonostante tutto, appunto! la mia bandiera arcobaleno ce l'ho sempre: la espongo ad ogni manifestazione (poi, per motivi pratici, la devo necessariamente togliere dalla finestra, che altrimenti non riesco a chiudere...) Ma è custodita gelosamente tra le cose più preziose.

    RispondiElimina
  27. L'HO ESPOSTA SUL BALCONE 8 ANNI FA , SICCOME ABITO AL PIANO TERRA , 2 ORE DOPO NON C'ERA PIU' UN RAGAZZINO DEL PALAZZO A FIANCO X GIOCO O X VANTO DI FRONTE AGLI ALTRI L'HA TOLTA .........
    NO COMMENT............NON HO PAROLE X SPIEGARE COSA HO PROVATO DA QUEL GESTO CHE SECONDO ME RACCHIUDE MOLTE CONSIDERAZIONI ....

    RispondiElimina
  28. Qui, nella nostra casa, la Carmen ne ha appese tre di bandiere.

    RispondiElimina
  29. Dal Lula la bandiera c'è.
    Domani sera Grande torneo di Tarocchi con la partecipazione dei migliori giocatori di Isola.
    Silla puoi scendere, neve permettendo. Stiamo mettendo in moto quella famosa macchina per ottimizzare il vino. Ho una damigiana di "franbuasa" di Bunda. Mi è stato assicurato che diventerà Barolo. Speriamo che le scie chimiche non inquinino i meccanismi.

    RispondiElimina
  30. Fuin
    Quella macchina è un gran bidone, io l'ho provata. Tenetevi la frambuasa e bevetela così, che rischiate, anzi è certo, di peggiorarla, perché non si sa mai da che parte posizionare i magneti.

    E come al solito siamo andati fuori tema. Ma prima o poi un post su queste serate dei tarocchi dovrei farlo.

    RispondiElimina
  31. Spero che gli strappi non siano troppo profondi nella coscienza di ognuno, per salvaguardare anzitutto la predisposizione alla pace e per mantenerla.
    Ciao

    RispondiElimina
  32. Le bandiere hanno una peculiaretà: lasciano il tempo che trovano.
    La PACE ha bisogno di DEMOCRAZIA, quella nel senso letterale del termine.
    I simboli, purtroppo e/o per fortuna sono l'inizio del fallimento.

    RispondiElimina
  33. che dire ... io la toglierei: la bandiera così è solo spazzatura!
    ciao

    RispondiElimina
  34. Certo la bandiera era un po' retorica, ma era cmq un segnale, che cmq a poco è servito...

    RispondiElimina
  35. Lucio Musto

    Io, forse controcorrente come al solito, sono invece quasi contento che la bella bandiera colorata sia scomparsa (quasi) dalla circolazione.

    Io non l'ho mai usata, ma non perché non ami la pace, ma perché non l'ho mai capita. Mi spiego.

    Quando ancore se ne vedevano poche, in giro, ne vidi una appesa alla stessa asta del Tricolore far bella mostra di sé, al gradevole balconcimo medievale della sede del Comune, qui al castello del mio paese.

    Chiesi al Sindaco, che pur essendo di ideologia assai diversa dalla mia mi onora della sua amicizia e lui sorridendo mi rispose:
    "Ma perché, tu non lo sai qual'è il colore politico del tuo paese?..."

    Lì per lì feci il cattivo e gli risposi sottovoce:
    "Ma perché tu non lo sai che devi essere il Sindaco di tutti quelli che ri riconoscono nella bandiera Italiana?..."

    Me ne pentii, perché è stupido fare polemiche sterili, ma mi convinsi che quello fosse un emblema di parte politica.

    Ma evidentemnte mi sbagliavo.
    Di quella gioisa stoffa colorata ne hanno fatto uso ed abuso tanti, in ogni circostanza, e come leggo anche qui su, per manifestare pro tutto e contro tutto, così squalificandosi a meretrice dei vessilli.

    I "colori" che siano di tutti i colori vanno bene per i prati in fiore e per i fazzoletti sportivi.

    Per affermare degli ideali di appartenenza no, non vanno bene per niente.

    E vedendo la bella foto che ci viene proposta, ognuno può dire:
    "Ecco che fine gli hanno fatto fare... quelli dell'altra parte!..."

    Troppo comodo!

    Lucio Musto

    RispondiElimina
  36. Noi abbiamo esposto le bandiere con tutto il nostro cuore sperando di fermare la guerra, abbiamo arricchito i venditori di bandiere ,loro non hanno un cuore e la guerra e' sempre li . Io mi sento disarmata

    RispondiElimina
  37. In letargo :-),magari.
    Questa foto era meravigliosa e l'ho notata subito al lato del blog anche se vedo che il post e' di parecchio fa.
    Chissa quanto mi ci vorra' per rimettermi in pari. Intanto un saluto grandissimo.
    La mia a differenza di questa e' subito sbiadita.

    RispondiElimina
  38. le bandiere sono servite esclusivamente a chi le produceva e le vendeva !

    RispondiElimina
  39. brutto vederla così. mi auguro che tutti continuino a mostrare segni di pace perchè ancora ne abbiamo bisogno nel mondo. la libertà e la pace sono molto lontane dalla realtà..
    betty

    RispondiElimina
  40. Grazie della visita..in effetti questa bandiera è fantastica, riassume tutto!

    RispondiElimina