Pagine

mercoledì 18 marzo 2009

Il papa «Il preservativo aggrava il problema dell'Aids»

vignetta su papa e preservativi - WilliSteve & Astucha
WilliSteve & Astucha

33 commenti:

  1. ciao! non è la prima volta che passo.Ma non ho mai commentato.
    Quant'è vero! All'inferno ci sono già!

    RispondiElimina
  2. Se la chiesa spendesse qualche parola decisa ogni tanto sui veri problemi di questo mondo non sarebbe male. Ciao

    RispondiElimina
  3. Per la propietà transitiva l'aspirina quello del raffreddore!
    Solo che di raffreddore non si muore..

    RispondiElimina
  4. il dramma è che magari c'è anche chi pensa che il papa abbia ragione...

    RispondiElimina
  5. È la solita vecchia storiaccia, perfettamente in linea con le aberrazioni che si producono a partire da assunti innaturali e illogici. Per la combriccola il sesso è peccato; è ammesso nel matrimonio (remedium concupiscientiae) ma soltanto per i fini della procreazione. Metti questo paletto tra le ipotesi del ragionare e ti ritrovi in mano una serie infinita di divieti che – per l'infallibilità della Chiesa – devono essere difesi anche a costo d'apparir ridicoli. Un esempio? (Lo stesso che ti facevo da me) Mons. Chimoio – vescovo di Maputo, Mozambico. Dai microfoni della Bbc nel settembre del 2007 dichiarò: «I preservativi non sono sicuri contro l’Aids e so che almeno in due paesi europei vengono infettati intenzionalmente con il virus. [...] Vogliono sterminare il popolo africano. Questo è il programma. Vogliono colonizzarci come hanno sempre tentato di fare finora. Se non facciamo attenzione finiremo presto per tornare alla situazione di un secolo fa». Che sola!

    RispondiElimina
  6. Chelu gundun du Papa!

    RispondiElimina
  7. la vignetta dice tutto...
    ciao alberto

    RispondiElimina
  8. Meno male che c' e' la satira intelligente, che e' piu' di un aricolo di fondo.
    Vale

    RispondiElimina
  9. io vorrei modificare il detto "morto un papa se ne fa un altro" in
    MORTO UN PAPA SPERIAMO NON CE NE SIANO ALTRI (dopo di lui)

    RispondiElimina
  10. Io sinceramente non so più come commentarla quella frase del papa. Non riesco a capire, nessuno che fa una seconda domanda, nessun politico che dice la sua.

    Il che è strano ci dicono la loro per ogni emerita cavolata e ora? nulla?


    siamo messi male. Molto.

    Ps: mi fai venire voglia di fare anch'io una rubrica con una foto. Chissà.

    RispondiElimina
  11. La vignetta riassume perfettamente la realtà!

    RispondiElimina
  12. 'non si può sconfiggere l’Aids con la distribuzione di preservativi, che al contrario aumenterà i problemi.'
    Ma il Papa é al corrente che il preservativo oggi é l'unico antivirale esistente?? Qualcuno glielo può dire?

    RispondiElimina
  13. ''Habemus Papam?'' : ''HAbemus TUtorem''

    RispondiElimina
  14. Castita!
    Peccatori che non siete altro!

    RispondiElimina
  15. La chiesa deve ritrovare gli antichi fasti e va indietro tutta.
    Aspettiam speranzosi i roghi...

    RispondiElimina
  16. amara, amarissima verità purtroppo :-\

    RispondiElimina
  17. Meglio è vivere all'inferno ... ;))

    RispondiElimina
  18. Oggi leggo su Repubblica che secondo il Vaticano:

    "Le multinazionali continuano a invadere gradualmente il continente per appropriarsi delle risorse naturali. Schiacciano le compagnie locali, acquistano migliaia di ettari espropriando le popolazioni dalle loro terre con la complicità dei dirigenti africani". Senza terra, senza acqua, senza energia, senza crediti i piccoli coltivatori sono ridotti in miseria, mentre l'introduzione degli organismi geneticamente modificati, "che pretende di assicurare la sicurezza alimentare", finisce per sopprimere le semine tradizionali rendendo i contadini dipendenti dalle società produttrici di Ogm. Intanto i paesi del mondo sviluppato fanno "lauti guadagni" attraverso la vendita delle armi.


    I critici più benevoli come Veneris (per capirci quelli che non augurano la morte di nessuno), forse sono stati accontentati.

    RispondiElimina
  19. gimmi
    Niente da dire su queste parole, anzi da condividere, e loro hanno informazioni di prima mano dai missionari. Ma la vignetta era provocata da altre parole che aveva detto prima. Perché incaponirsi su una morale che nessuno ormai segue più? L'altra sera su Italia1, programma di Chiambretti. Vittorio Sgarbi rispondeva alla domanda su quante donne avesse avuto. A fianco aveva un vescovo che ridacchiava. Sarebbe da pescare da qualche parte quel video. Così ridiamo tutti. Ma i malati di Aids non ridono.

    RispondiElimina
  20. Caro Alberto, so benissimo che quella vignetta era riferita ad altre parole.
    Anche io trovo irragionevoli le argomentazioni del papa riguardo a come si dovrebbe combattere l'AIDS.
    (certi vescovi poi li manderei in missione in Africa, a scavare qualche pozzo con le loro mani, armati di sorella pala e fratello piccone).

    Volevo solo precisare che ad ogni cazzata molti prendono la grancassa e si scandalizzano, salvo poi sorvolare negli altri casi.

    Se per esempio i giornali avessero dato lo stesso risalto a queste altre parole invece che al "preservativo che aggrava il problema dell'AIDS" magari, in qualche mente indecisa, avrebbe potuto nascere una consapevolezza diversa: che i problemi dell'Africa maggiori non sono la disponibilità o meno di preservativi. Esattamente come afferma la vignetta.

    RispondiElimina
  21. Quella vignetta l'ho scelta io fra altre, diciamo così, più fine a se stesse, come quella del papa col preservativo sulla testa a mo' di tiara, idea ripresa come poi ho visto da vignettisti americani. Il lavoro di queste vignette funziona così. WilliSteve mi fa avere diversi testi, io ne scelgo uno o anche due e poi Astucha si mette al tavolo da disegno. Ne approfitto per salutare e ringraziare tutti e due. WilliSteve se ci sei batti un colpo.

    RispondiElimina
  22. affermazioni da procedimento penale quelle della papessa tedesca!

    RispondiElimina
  23. è tutta colpa degli emo

    RispondiElimina
  24. anti massonico21/3/09 02:42

    Bhe considerando che l'aids è stata creata dall'uomo... si sa che è tutta una stronzata quel fatto della scimmia.
    Dietro l'aids c'è lo zampino delle multinazionali massoniche che vogliono diminuire la gente sulla terra, per creare una porcata fatta di eletti.
    La cura non la vogliono trovare

    RispondiElimina
  25. vignette purtroppo veritiera ...

    RispondiElimina
  26. Una vignetta amara, però complimenti come al solito ai disegnatori..

    RispondiElimina
  27. If some one needs expеrt νiew on the tоpіс of blogging
    thеn i recommenԁ him/her to pay а νiѕit thiѕ ωeb site,
    Kеep up the nice job.

    my blog pоѕt Pathognomonic Signs Of Herpes Zoster

    RispondiElimina
  28. Hi there! Someone in my Myѕpace grouρ shared this webѕite wіth us so I came to give
    it a look. I'm definitely enjoying the information. I'm book-marκing anԁ
    will be twееting this to my followers! Eхcellеnt blog and аmаzing design.


    Ϲheck out my site: Paydya

    RispondiElimina